“Cara” Costa D’Amalfi: otto caffe e sei gelati 56 euro. E cameriere dimentica scontrino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
MaioriCome ogni estate soprattutto per chi viene in Campania a villeggiare è diventato virale pubblicare sui social le foto di scontrini di conti salatissimi a fronte di consumazioni considerate normali. Questa volta a finire sopra il banco e non il bancone degli imputati è la richiesta fatta da un gruppo di turisti in costiera Amalfitana. Come riporta il sito Telenuova.it a fronte di una   richiesta di otto caffè da asporto dati in una bottiglietta di vetro da succo di frutta, sei gelati normali, il conto portato dal giovane di turno è stato di ben 56 euro. Tutto senza scontrino, nonostante la richiesta dei clienti in questione, dimenticato dal ragazzo. E quindi questa volta nessun post.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. …perchè andare in località care. Ci sono tanti altri posti stupendi dove rilassarsi e godersi la vacanza. mah

  2. Polli andate in costiera cilentana amalfitana e sorrentina ? Iatvennn in Grecia mare stupendo ospitalità Buon mangiare e costi umani.

  3. E’ vergognoso venire alla ribalta per i prezzi da strozzini e per la chiara volontà di evadere. Comunque questa è una piaga non solo della costa d’Amalfi ma anche della costa cilentana. Il turista da queste parti è un pollo da spennare. Sindaci, SVEGLIATEVI e stroncate questo modo arcaico di operare. E’ ora di cambiare mentalità se si vuole che il turista torni e che il turismo diventi fonte di ricchezza!

  4. non sono località care, sono località in cui ci sono negozianti truffatori e imbroglioni. non si discute. anche perchè non hanno neppure fatto lo scontrino.
    Ad Amalfi, proprio qualche settimana fa, ebbi una mezza discussione con un gelataio il quale alla mia domanda “da quanto sono i gelati? che prezzo?” lui rispose più volte, alla mia domanda reiterata, “medio, piccolo e grande” …
    di cosa vogliamo parlare?? (alla fine, quando dopo la 3 domanda, gli chiesi esplicitamente “questo gelato che prezzo ha??” .. lui rispose mezzo scocciato..)

    Sono imbroglioni e truffatori, e pensano che il turista sia un idiota da fregare. E spero che stiano leggendo anche alla GdF, perchè molti non hanno nessun prezzo esposto.

  5. Qui si parla della costa d’ Amalfi, i prezzi sono la loro politica x tenere fuori la gentaglia, non è la cilentana dove. Villeggianti e pseudo turisti sono mappulilli.da Positano a maiori fuori i cafoni.

  6. Poi si lamentano se il turismo è in calo,comunque i prezzi devono essere esposti e se cosi non fosse si chiama la guardia di finanza e provvederanno loro,se tutti noi faremmo questo ,i commercianti imparerebbero ad essere più onesti

  7. E’ il giusto compromesso per tenere i “vicini cafoni” fuori dalla nostra costiera.

  8. x Ciro. solo il fatto che vengono sulla Costiera Amalfitana, TRAFFICO CAOTICO, COSTO PARCHEGGI ALLE STELLE, CENTINAIA DI SCALE PER RAGGIUNGERE UNA PICCOLA SPIAGGETTA PER POI BUTTARSI IN UN MARE PIENO DI COLIBATTERI SI DA’ DIRITTO DI EVADEE LE TASSE
    Quindi non capisco chi è la gentaglia voi residenti della costiera AMALFITANA O CHI…….

  9. ormai la costiera amalfitana è finita a causa di questi commercianti disonesti, invece di lavorare 12 all’anno vogliono lavorare 3 mesi ma con guadagni da 12, assurdo, quando succedono questi episodi si deve far intervenire la finanza.
    a me ad amalfi è capitato di pagare quattro coni normali 27 euro, assurdo,

  10. Questo succede in tutta Italia,a tal proposito mi viene in mente che a Roma nel 97 98 quando c’era ancora la lira comprai delle bibite da un ambulante col furgoncino ape spendendo circa diecimila lire quando all’epoca nel bar che gestivo a Salerno avrei chiesto al massimo tremila lire con servizio al banco. Quindi se non si può o non si vuole spendere tanto bisogna evitare determinati posti o starsene a casa.

  11. L’Italia è piena di bei posti di mare economici ed onesti, semplicemente non andate in costiera amalfitana (ormai sinonimo di posto per cafoni arricchiti), lasciateli da soli a mangiarsi il loro gelatino da 50 euro.

  12. dato che i quattro pseudi cafoni ricchi si sono ricchi gia abbastanza chiudessero i battenti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.