Marina di Camerota, lite in pizzeria: conto troppo alto, turisti non pagano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
contopizzeriaAncora un brutto episodio giunge da una delle perle del turismo nostrano e non solo. Ancora Marina di Camerota alla ribalta per vicende che di relax e vacanze hanno nulla a che fare. La vittima stavolta è una donna, proprietaria di una nota tavola calda, aggredita all’interno della sua attività commerciale fortunatamente solo in maniera verbale. Causa dell’accesa discussione, da parte di un gruppo di turisti, ci sarebbero futili motivi. I vacanzieri infatti, si sono seduti ai tavoli della pizzeria, ordinando da mangiare. A quanto pare e dal racconto dei presenti, le pietanze al tavolo non sarebbero state di gradimento al gruppo, che ha poi inveito contro la donna soprattutto per il prezzo troppo alto del conto. Sono volati così insulti e minacce alla titolare, prima di alzarsi e lasciare la rosticceria senza pagare interamente quanto dovuto. La donna, impaurita, è scoppiata a piangere dopo l’accaduto, ma ha deciso di non sporgere denuncia ai carabinieri nei confronti dei turisti balordi.

Fonte Ottopagine

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. se la giustizia funzionasse…se le leggi non fossero cambiate ogni giorno a senso unico queste persone nn la farebbero franca!

  2. Domani saranno un’altra volta in quel locale, mangieranno e faranno la stessa cumminella !! Quando si ha in progetto di non pagare si fa sempre così. Mangiafranchi !

  3. Non si fa ma comunque i prezzi sono alti dappertutto.
    Seduti ad un bar a Salerno nei pressi della stazione ferroviaria una bibita ed una crema caffè ho pagato 7€!!!ma che stiamo a Milano o a Roma !!! Si sono montati tutti la testa

  4. Se la ricevuta è quella della foto ,non è certo cara ,le persone che hanno inscenato la lite sono le solite che non vogliono pagare il conto dopo aver mangiato,lo fanno dappertutto .Questo tipo di gente è meglio che mangi a casa propria senza rompere le palle a chi lavora,anche perché prima di ordinare ti danno un menù con i prezzi sopra ,quindi se ti fai il conto di quelloche ordini sai benissimo quando dovrai pagare

  5. …comunque c’è da dire che in quelle zone i prezzi sono esagerati. Strano che non venga indicato cosa abbiano ordinato gli avventori e il prezzo da pagare.
    La dice lunga che la signora si sia limitata soltanto a piangere e a non presentare denuncia…..

    Per xxxxx, guarda che Salerno è accettabile ancora come prezzi, dipende se ti sei seduto all’esterno ed hai ricevuto il servizio al tavolo, in ogni caso a me, in un bar del porto a Capri, per un 1/2 litro di acqua, ho pagato 4 €uro e 50 cts. Roba da arrestarli.

  6. Sarebbe bello essere come Milano e Roma.In economia se i prezzi sono alti nessuno ti obbliga a consumare,portati uno sfilatino con mozzarella di bufala del Cilento,un po di vino e un termos di caffé e consuma davanti ai tavoli ed in piedi alla stazione di Salerno.Se osservi é una bella provocazione.

  7. per Xxxxx – vedi sei tu che vivi in un altro mondo . In qualsiasi parte d’Italia ,la consumazione a tavolino si paga in percentuale , a salerno circa il 20% in più perchè ricevi un servizio a tavolo ,dove ti siedi comodamente e il cameriere ti serve l’ordinazione. Sappi che le città che hai citato, un espresso preso al banco costa in torno ai 5 euro, provati a sedere al tavolo poi ti renderai conto della differenza tra Salerno e il sud in generale, e le tante osannate città del nord.

  8. per Xxxxx – vedi sei tu che vivi in un altro mondo . In qualsiasi parte d\’Italia ,la consumazione a tavolino si paga in percentuale , a salerno circa il 20% in più perchè ricevi un servizio a tavolo ,dove ti siedi comodamente e il cameriere ti serve l\’ordinazione. Sappi che le città che hai citato, un espresso preso al banco costa in torno ai 5 euro, provati a sedere al tavolo poi ti renderai conto della differenza tra Salerno e il sud in generale, e le tante osannate città del nord.

  9. per Xxxxx – vedi sei tu che vivi in un altro mondo . In qualsiasi parte d\\\’Italia ,la consumazione a tavolino si paga in percentuale , a salerno circa il 20% in più perchè ricevi un servizio a tavolo ,dove ti siedi comodamente e il cameriere ti serve l\\\’ordinazione. Sappi che le città che hai citato, un espresso preso al banco costa in torno ai 5 euro, provati a sedere al tavolo poi ti renderai conto della differenza tra Salerno e il sud in generale, e le tante osannate città del nord.

  10. per tutti:mi fate paragoni che non esistono in quanto parlate di citta’ e di localita’di tutto rispetto,Salerno resta un grande paesotto sia di mentalita’ che di progresso:siate piu’ realisti.Dobbiamo ammetterlo perlomeno!!!!!

  11. per tutti:mi fate paragoni che non esistono in quanto parlate di citta\’ e di localita\’di tutto rispetto,Salerno resta un grande paesotto sia di mentalita\’ che di progresso:siate piu\’ realisti.Dobbiamo ammetterlo perlomeno!!!!!Spero di andarmene al piu’ presto peccato

  12. Marina di Camerota è diventata inaccessibile, molto cara, vigili incompetenti, gestori arroganti, peccato.

  13. Carissimi
    Sono giorni che leggo su alcuni siti locali peste e corna sui “napoletani” ,e non mi sembra giusto quello che si scrive. Sono napoletano…..di Napoli Napoli – come spesso mi sento chiedere … con tanto di scritta “Comune di Napoli” sulla mia tessera d’identità. Ho casa qui, sono anni che frequento Marina e, come voi, conosco la realtà di questa perla del Cilento. Anche Voi “marinari” o “calanchesi” sapete che nelle settimane a ridosso di ferragosto Marina di Camerota si riempie di villeggianti dell’hinterland napoletano che nulla hanno a che vedere -fortunatamente – con i napoletani. Parlare di napoletani e poi scoprire che queste persone abitano a 30 km da Napoli o addirittura in provincia di altri capoluoghi della Campania è un errore che molti di Voi fate. Capisco che fa notizia credere che siano tutti napoletani, ma vi assicuro che non è sempre così. Forse per risolvere il problema della qualità del turismo in questa zona, magari si potrebbero usare delle strategie diverse da quelle di riempire due stanze in fitto con 8 posti letto e 2 nel divano in cucina e chiedere 3000 euro -rigorosamente in contanti e senza contratto. ….- per il solo mese di Agosto. Altre località più famose e titolate di Marina di Camerota hanno capito che la selezione dei turisti non si fa alzando i prezzi. Un onesto e tranquillo lavoratore con moglie e figli non potrà mai permettersi le vacanze a Marina. Quindi fin quando la Vostra politica in materia di fitti in questa zona non cambierà, beccatevi questa gente. ….fatevi la “stagione” e non lamentatevi! Onori e oneri o forse è meglio dire “chi va per questi mari, questi pesci piglia!”
    Provate a create un ambiente diverso, più tranquillo e che forse, per i primi anni, vi farà perdere qualche soldo, ma alla lunga porterà Marina di Camerota ad essere quella di un tempo, quella dove ad una certa ora Cosentino finiva il pane, il tabaccaio chiudeva e l’unico bar aperto era il Blu Bar con Gerardo che , se ti conosceva, ti dava anche un pacchetto di MS o di Marlboro ….insomma quella Marina che piaceva anche a me quando ho preso casa e a quelli come me che sulla tessera d’identità hanno scritto “Comune di Napoli” e che fanno sacrifici per tutto l’anno per avere casa qui!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.