Sindaco ff di Salerno Enzo Napoli: ”Scelte politiche future dettate da De Luca”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Enzo_napoli_fiera_crocificco_1«Le scelte fondamentali dei prossimi mesi saranno conseguenti, come è ovvio, alle valutazioni della leadership politica di Vincenzo De Luca», faceva scrivere ieri il sindaco Enzo Napoli al suo addetto stampa, bollando come colpi di sole ferragostani i tentativi di dialogo impostati da alcuni settori socialisti e riformisti sulla falsariga delle giunte laiche e di sinistra, che pure furono valido laboratorio politico negli anni ’80. La reazione di Napoli, che di quell’esperienza fu antesignano, la dice lunga sul tipo di profilo scelto dal facente funzioni a Palazzo di Città. Lontano dai clamori, schivo per natura, Napoli sa bene qual è il suo posto nella galassia deluchiana, interpreta il ruolo che gli è stato assegnato ed in quella frase, che rimette al leader le scelte per le prossime amministrative, c’è una filosofia di fondo che è propria dello spirito di squadra delle truppe cammellate salernitane.

Il sindaco facente funzioni, che sa di essere tale, è sordo alle sirene dei dibattiti estivi, non ammicca né strizza l’occhio a polemiche e ragionamenti di sorta; fa il primo cittadino pro tempore e basta. In quest’ottica non si espone sulla vicenda San Matteo, saltando ostacoli e trappole; rimane sul vago finanche sulla questione fuochi d’artificio. Preferisce pensare al primo consiglio comunale del dopo-estate (si parlerà di bilancio nella prima settimana di settembre) e mettere mano all’agenda dei prossimi giorni, che fonti di Palazzo di Città riferiscono fitta di appuntamenti per definire il consueto programma di opere da consegnare prima del 21 settembre: di sicuro dovrebbe esserci la nuova spiaggia attrezzata di Santa Teresa, ma c’è chi dice che novità interessanti saranno comunicate pure per la Cittadella Giudiziaria, Piazza Vittorio Veneto, Stazione Marittima e Piazza della Libertà, senza contare i numerosi interventi di manutenzione nei quartieri. Un elenco ricco, per tirare la volata in vista delle amministrative di primavera. Martedì prossimo sarà ospite dell’Arena Arbostella per una intervista a tutto tondo, ma nel frattempo tiene un profilo basso sulle questioni più spinose.

Fonte LiraTv

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Certo, farsi mettere poi da parte per uno dei figli Di Luca.
    Caro Napoli, la riconoscenza fino ad un certo punto, mi sa’ che Rita a sto’ giro ha ragione.

  2. Non per niente stiamo parlando di una persona seria.
    I commentatori precedenti non fanno testo.

  3. la gratitudine, questa sconosciuta? bravo Enzo, Sono sicuro che sarai il
    ns futuro Sindaco

  4. x serietà, non si mette in dubbio che Napoli sia un a persona seria e stimata, anche De Biase si è saputo che è un’ottima persona molto stimata.
    Il problema è che questi signori si fanno manovrare da De Luca e non riescono ad esprimere liberamente cosa vorrebbero fare per Salerno, la fanno cadere nel massimo degrado affinché la cittadinanza non possa fare le differenze e si convince che Salerno non può fare a meno di De Luca.
    E’ vergognoso, Napoli ha delle capacità amministrative positive per la nostra città, lo mostrasse, tagliasse i fili che lo tengono legato a De Luca, Salerno ha bisogno di aria nuova.
    Tristemente si sta assistendo a come Napoli stia preparando il terreno ad uno dei figli di De Luca, siamo rovinati…..
    Purtroppo ha stretto un patto con De Luca, sicuramente è leale con lui, ho dei dubbi della lealtà di De Luca verso Napoli.
    Già aver accettato un incarico quando non era neanche vicesindaco, né era stato eletto da nessuno, solo uomo di fiducia di De Luca, la dice lunga.
    Spettava all’Avossa fare il sindaco f.f., spero che lei lo sa questo!

  5. Rita mi ricorda tanto quel poveretto che anni fa sbraitava frasi senza senso contro personaggi più o meno iommaginari. Rita mi sembra il suo omologo femminile in versione aggiornata. Spara in continuazioni palle e parole senza nessun legame logico con la realtà. Ancora non si è resa conto che le elezioni sono state già fatte e De Luca ha vinto nonostate i sondaggi di Rita tra la ”gente” (immaginaria) di sua conoscenza.

  6. Sarebbe giusto continuare a dare spazio al Sindaco Napoli, persona per bene ed amministratore potenzialmente valido che, purtroppo non ha ancora avuto occasione di dimostrare il suo valore.
    I figli di De Luca?
    volersi immediatamente catapultare sullo scranno più alto di Palazzo di Città senza alcuna esperienza amministrativa di rilievo ed ancora inespresse capacità manageriali ma solo perché “figli di”, sembra francamente troppo poco ma, al contempo, molta è l’arroganza con la quale si decide di proporsi come se investiti di una sorta di “diritto di successione”.
    Si facessero prima conoscere concretamente per quello che valgono senza certificati di nascita o residenza. Abbiamo bisogno di gente capace e preparata.

  7. Sta per essere varato un nuovo elenco di Opere pubbliche per S. Matteo. Un’ Amministrazione onesta e trasparente, per evitare di cadere nella pura propaganda, in contemporanea rendesse noto quante Opere del precedente elenco 2014 sono state eseguite o portate realmente a termine.

  8. Ma perchè, quante delle “opere” inaugurate ogni anno nei San Matteo precedenti sono poi aperte/funzionanti? De Luca ci ha abituato a tantissime inaugurazioni (a volte più d’una per la stessa opera) e pochissime reali aperture. Questo non può negarlo nessuno, manco lui in persona. Altrimenti lo prendo per la mano e lo porto in giro a vedere le opere aperte e le opere solo inaugurate e vediamo

  9. X poveretta, il poveretto sei tu e pure demente che ripeti sempre le stesse cose come un disco rotto e incantato, controbatti e argomenta sei hai gli attributi!
    I figli di De Luca, Dio ci liberi, uno già si è fatto conoscere per le varie vicissitudini giudiziarie e per niente lievi, crac amato, bancarotta fraudolenta per fallimento Ifil.
    Abbiamo bisogno di questi amministratori? O Salerno ha bisogno di un vero e proprio rilancio politico ed economico costituito da persone meritevoli e oneste con la fedina penale pulita?

  10. Quanti Pianti !? Pensate a Migliorare ad essere piú Positivi verso SALERNO iniziando appunto a non solo PIANGERE !!!!!

  11. Crefo chr il tempo di de luca e dei suoi adepti a Salerno sia trascorso. Faccia il Presidente della Regione e ottenga dei risultati concreti…altrimenti avremmo avuto altro personaggett.
    o

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.