Altobello-Orlando, la Salernitana ripensa ai calciatori “bandiera”?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Luca_OrlandoLa Salernitana inizialmente aveva pensato di non ricorrere all’escamotage dei giocatori bandiera (è possibile tesserarne due che non vanno ad ingolfare la lista dei 18) al fine di evitare eventuali “confusioni” con le precedenti gestioni societarie. A quanto pare, però, l’orientamento della società, magari rassicurata anche dal punto di vista burocratico, sarebbe cambiato. Fabiani, infatti, ha ricevuto in sede due calciatori cresciuti nel vivaio granata (uno, Schiavi, è già in rosa) che potrebbero entrare a far parte della rosa della prima squadra. Si tratta di Errico Altobello e Luca Orlando. I due calciatori salernitani, reduci dall’esperienza di Messina, potrebbero fare al caso della Salernitana. Il primo, assistito da Matteo Coscia, s’è ritrovato svincolato dopo il fallimento del Parma, per il quale era sotto contratto per altri cinque anni, ed andrebbe a rinforzare il pacchetto arretrato (da dove sembrano in uscita Bocchetti e forse anche Trevisan).

Il secondo, invece, è assistito da Mariano Grimaldi e potrebbe rappresentare una valida alternativa come attaccante esterno. All’occorrenza, Orlando potrebbe disimpegnarsi anche da seconda punta al fianco di un centravanti. Dopo gli incontri in sede con Fabiani, però, non è arrivata la fumata bianca. I due giocatori cresciuti nella Salernitana nel corso degli anni hanno dimostrato il loro valore con altre casacche e sarebbero ben disposti a giocarsi le loro chance in granata. Ma, ovviamente, dovrebbero essere messi in condizione, da tutti i punti di vista, di partire alla pari con i loro colleghi. Senza questo requisito essenziale, difficilmente le due operazione (slegate tra loro) potrebbero andare in porto. D’altronde, entrambi (attualmente al lavoro con l’Equipe Salerno Soccer) stanno valutando le varie offerte ricevute in queste settimane. Per Altobello, ad esempio, s’è fatto sotto il Lecce, più insistentemente di altre. Ancona, Pavia, Lumezzane, Pisa corteggiano Luca Orlando, senza dimenticare che a Pagani c’è il suo mentore Grassadonia. I due danno priorità alla Salernitana, ma accetterebbero il ritorno in granata solo a condizioni (anche economiche) adeguate.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.