Salerno: continuano i blitz contro l’abusivismo commerciale ambulante

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Lungomare_di_SalernoGli Agenti della Polizia di Stato della Questura col supporto del Reparto Mobile di Napoli, insieme con il personale dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale di Salerno, hanno effettuato una specifica attività, che è in atto da alcune settimane in concomitanza col periodo ferragostano, mirata a contrastare la vendita ambulante abusiva. Anche nel weekend appena trascorso sono stati effettuati servizi perlustrativi lungo le strade del centro, in particolare Piazza della Concordia e zone limitrofe alla stazione ferroviaria, Lungomare Trieste e Corso Vittorio Emanuele. La determinazione e la costanza con cui le forze dell’ordine hanno pattugliato le strade cittadine, nelle scorse settimane, al fine di garantire sicurezza e legalità ha dato i suoi frutti.

A conclusione di questo periodo di attività, infatti, in questo fine settimana le zone controllate sono risultate prive di presenza di venditori ambulanti non autorizzati. Nelle scorse settimane, invece, gli agenti hanno intercettato diversi venditori ambulanti sprovvisti di regolare autorizzazione per la vendita in forma itinerante, constatando, in molti casi, che il materiale in commercio era contraffatto e in aperto contrasto con la direttiva comunitaria relativa alla sicurezza generale dei prodotti e procedendo al sequestro del materiale rinvenuto (occhiali, orologi, cinture, accendini, batterie, portafogli, cover per cellulari, anelli, bracciali…, per un valore complessivo di alcune decine di migliaia di euro).

In una decina di casi, inoltre, i poliziotti hanno identificato cittadini extracomunitari non in regola con le norme vigenti sull’immigrazione che sono stati espulsi e accompagnati presso i Centri di Identificazione ed Espulsione. L’operazione di questo weekend, quindi, ha fatto seguito ad una serie di controlli aventi lo scopo di verificare il rispetto delle regole da parte di venditori ambulanti sia italiani che extracomunitari, ma anche di arginare il malcostume di chi, proponendo la propria merce, importuna i passanti, i gestori e clienti di esercizi commerciali con atteggiamenti insistenti e richieste di denaro.

I controlli della Polizia di Stato continueranno nei prossimi giorni e riguarderanno anche mercatini rionali, posteggi isolati, manifestazioni, commercianti itineranti e sono mirati al ripristino della regolarità del mercato in questa fase di crisi economica che vede i fenomeni di abusivismo sempre più diffusi e radicati, il sommerso e le irregolarità sempre più numerose, con conseguente concorrenza sleale nei confronti degli operatori economici regolari.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Si prega di vigilare anche in via Antica Corte (piazzetta). C’è un ristorante che ha praticamente occupato “abusivamente” quasi la totalità del suolo pubblico non consentendo ad una persona disabile sulla sedia a rotelle di poter entrare nel proprio portone condominiale. Se questo tipo di abusivismo commerciale non ambulante venisse controllato non si verificassero queste cose spiacenti , presenti ogni giorno e soprattutto la sera. Questo messaggio è rivolto ai vigili salernitani.

  2. Si faccia qualcosa anche per la puaga dei parcheggiatori abusivi. Arroganti e mafiosi, sono il motivo per cui non scendo più a Salerno da mesi

  3. concordo pienamente con Vittorio, siamo in due almeno !
    e se aggiungiamo anche la mancanza di parcheggi, i parcheggiatori abusivi, i parcheggi a 2 euro o più all’ora, le multe di 40€ (al di sotto di quanto servirebbe per fare ricorso..) al limite della legalità fatte da ausiliari e vigili, ad esempio per aver sforato la sosta prepagata (la multa non può essere per “mancato pagamento” ma può solo essere richiesta la differenza).. direi che è meglio andare in altri luoghi della provincia.
    E a guardare v.Roma negli ultimi mesi direi che è un’opinione diffusa.. è sempre più vuota la sera.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.