Nel 2016 sarà il Cilento ad ospitare una Summer School con geologi provenienti da tutto il mondo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
geologiI geologi ritornano a scuola e lo fanno a Laurito (SA) in Cilento con la prima Hydro-geomorphological Summer School organizzata dall’Ordine dei Geologi della Campania, guidato dal Presidente Francesco Peduto. Gli esperti provenienti da tutta Italia stanno studiando frane, fiumi ed acque di un’area del Cilento.

“Siamo nel Geoparco del Cilento per studiare nuovi approcci di valutazione delle risorse ambientali – ha affermato Domenico Guida dell’Università di Salerno ed organizzatore della Summer School – e dei rischi naturali nelle aree protette d’Italia, quale modello da esportare a livello nazionale ed internazionale in termini di ricerca, formazione, informazione e disseminazione . Questa prima Summer school rappresenta un importante test che conferma la capacità del sistema di potere ospitare ed organizzare, anche nelle aree interne, importanti eventi scientifici. Questa positiva verifica apre la strada alla possibile organizzazione, il prossimo anno, di una nuova edizione della Summer school di rilevanza internazionale”.

In queste ore i geologi stanno effettuando sopralluoghi su frane , fiumi e sorgenti dell’area, visitando le stazioni idro-meteorologiche, compiendo rilevamenti idro-geomorfologici e misurando parametri chimico – fisici.
I risultati di queste attività forniranno l’indispensabile quadro di riferimento necessario per poter interpretare ed analizzare le successive evoluzioni dei diversi processi morfologici.

“Di recente la idro-geomorfologia è stata riconosciuta – ha concluso il prof Domenico Guida dell’Università di Salerno Organizzatore della Summer school – come elemento conoscitivo di base per la valutazione e la gestione delle acque e dei rischi naturali. Uno degli aspetti di maggiore rilevanza della idro-geomorfologia è la interazione tra acque superficiali e sotterranee, la formazione del deflusso, la dinamica dei sedimenti e la interazione con gli aspetti biologici nelle valutazioni chimiche ed ecologiche dello stato di qualità dei corpi idrici”.
La Summer School che sta vedendo la partecipazione di geologi altamente qualificati provenienti da tutta Italia,si inserisce nell’ambito delle attività svolte in continuazione con la Conferenza Mondiale dei Geoparchi, tenutasi a Velia nel 2013, per dimostrare che la categoria dei geologi si innesta sulle strategie di valorizzazione della geo-diversità a scala globale per incrementare l’attenzione della popolazione, la formazione dei tecnici e la disseminazione ai decisori politici su rischi naturali, risorse naturali e cambiamenti climatici ed è condotta da docenti dell’Università di Salerno, con il supporto del Parco Nazionale – Geoparco del Cilento Vallo di Diano ed Alburni e con il contributo organizzativo e finanziario del Comune di Laurito.

La scelta di Laurito si è basata, anche, sulla disponibilità di strutture di accoglienza e per lo studio già collaudate in precedenza, anche per corsi di alta formazione , allo scopo ideate, progettare e realizzate nell’ambito del Progetto Integrato Territoriale del Parco.

Un grande evento di alta formazione sul campo in grado di offrire alla popolazione l’ opportunità di essere informata sui geo – rischi e geo – risorse.
L’area visitata dai partecipanti rientra tra quelle oggetto di attività di monitoraggio idro-geomorfologici svolte da docenti dell’Università di Salerno con finalità di ricerca e formazione didattica degli studenti. Nel corso di tutta la settimana i geologi senior sono stati affiancati da studenti dell’Università di Salerno che hanno completato o hanno in svolgimento Elaborati e Tesi di Laurea sul territorio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.