Salerno, ancora degrado a Torrione: via XX settembre trasformata in discarica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
torrioneContinua lo stato di degrado a Torrione, popoloso quartiere di Salerno. Numerose le segnalazioni di cittadini che denunciano lo stato di abbandono dell’area adiacente la scuola Lanzalone- Posidonia in Via XX settembre. Spazzatura posata sotto le panchine, diventate luogo di bivacco per gli extracomunitari. Bottiglie di birra lasciate a terra, di cui molte in frantumi, residui di cibo. Il tutto con la proliferazione di blatte e topi che oramai sono gli unici a godere dei giardinetti. E la situazione è ancora più allarmante con la vicina apertura della stagione scolastica con i bambini che sarebbero costretti a transitare tra i rifiuti e soprattutto con il rischio di pungersi con le siringhe lasciate dai tossicodipendenti

 

GUARDA LE FOTO

torrione6 torrione5 torrione4 torrione3-(1) torrione2 torrione1 torrione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. e più di un mese che ve lo dicevo e non ci credavate, cè pure un gabinetto e una televione 32 pollici, ci manca solo un divano e poi abbiamo fatto un accampamento, complimenti signor pseudo-sindaco napoli, rassegna le dimissioni, visto che ti permetti il lusso pure di andare in ferie, lasciando i gabinetti per strada, vergognati.

  2. NO, ma davvero, non ho più parole da spendere! Questa gentaglia non è paragonabile nemmeno più alle bestie. Anche queste ultime sanno mantenere la propria tana più pulita di questi omuncoli da quattro soldi. Ma con che coraggio sporchi la tua città, quello che è suolo pubblico????? Cosa ci vuole a rispettare un minimo di raccolta differenziata? E noi, poveri cittadini onesti, costretti a pagare tasse per poi non poter usufruire di quei servizi, già di per sé scarsi, che ci spettano!

  3. ma perché la colpa dovrebbe essere del sindaco???
    la colpa è solo di quei cittadini che anziché muovere le chiappe per recarsi all’isola ecologica, preferisce abbandonare i propri rifiuti sotto casa, INFISCHIANDOSENE DEGLI ALTRI! perché, oltre che luridi, sono anche irrispettosi!

  4. Chiedere le dimissioni di un Sindaco,Credo non risolva il problema,cosi’ per Salerno,per Roma e per altre realtà.Avendo fatto crescere dei piccoli fenomeni di ogni genere, tipo ad esempio che gli operatori ecologici facciano quel poco e non più,i vigili fanno il compitino assegnato e non più e non ci dilunghiamo ad elencare altri piccoli fenomeni che ormai ci rendono la vita difficile.Corsi e ricorsi Storici,procedendo cosi,riferendomi a chi non rispetta nessuna regola,il domani potrebbe riservarci brutte sorprese.Sicuramente potremmo pagare più tasse,ma questo sarebbe il male minore.Rientrare nelle regole per tutti ormai è un obbligo per piccoli,adolescenti ed altri.Già solo la raccolta differenziata riesce a stabilire cosa ci meriteremmo.Con un basso grado di cultura ereditato da tutti i preposti e da tutti quelli che se ne fregano,il nostro destino è segnato.

  5. È una vergogna che non ci sia il minimo controllo da parte delle istituzioni!anche nell’area del mercato è lo stesso schifo, siringhe spazzatura e immondizia.Basta un po’ di pioggia e dalle fogne emergono siringhe e altro e la notte questa gente si impadronisce di ogni spazio

  6. E tenetevelo caro caro ma non vedete che questa città è allo sbando da quando bon c’è più De luca che stupidamente avete mandato alla regione a fare cosa mi chiedo la città è diventata un cesso

  7. E tutto preparato….non può eessere che si ripetono a distanza di poco tempo (dopo che sono stati rimossi)…gli stessi gruppetti di spazzatura negli stessi punti. Une dell cause sono tutti i raccoglitori di indumenti…dove lo scarto viene lasciato a terra in buste che nessuno raccoglie, vedi Via F. Della Monica e tanti altri, si creano sempre allo stesso posto vicino al contenitore della raccolta indumenti, queste buste abbandonate li (non si sa chi deve raccoglierle) diventeranno poi le future microdiscariche. Altro motivo sicuramente valido può essere una questione politica, si vuole rovinare l’immagine di una città pulita, cosi come si e fatta conoscere Salerno, allora qualcuno si diverte a lasciare schifezze varie in più punti della città quasi sempre gli stessi distribuiti ovunque, io, non credo a una rivoluzione di massa, ma è una cosa studiata. Ci vorrebbe la galera non di 1 giorno..ma di anni.
    Ultimo motivo anche possibile, po di straodinario fa comodo…a buon intenditore…!!!

  8. il gabinetto sta in bella mostra da due mesi, mentre la televisione32 pollici da un mese, se sti due elettrodomestici stavano sotto la casa del sindaco, lui cosa diceva secondo te, o meglio cosa faceva, non credo che stavano ancora la in bella mostra, il sindaco centra e come, ti ricordo che la discarica e in zona torrione centro a 50 metri dal mercato di via robertelli e a 10 metri dall’entrata principale della scuola media ex quaglieriello, se non conosci il posto abbi la modestia di tacere, grazie.

  9. L’Amministrazione Comunale ha il dovere di agire nei confronti dei cittadini incivili, ma anche verso la società che gestisce la pulizia cittadina, totalmente omissiva. Inoltre, è inammissibile che con una estate così lunga le strade non siano state oggetto di pulizia con acqua e disinfettante, tramite camion spargitori, così come avveniva decenni fa. Insetti ed eiezioni canine avvolgono la città nel silenzio e l’inazione colpevole di chi deputato.

  10. Una città “bomboniera” … non c’è che dire e soprattutto Strrrraooooordinariamente tuuuuuristica Eh ???

  11. bisogna mettere telecamere nei punti di degrado e fare multe salatissime ai trasgressori una volta individuati

  12. TELECAMERE E Filmare anche con telefoni personali e contattare subito CHI DI DOVERE DEVE CONTROLLARE . TUTTO PER AMARE SALERNO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.