Terna: effettuate le ispezioni aeree su oltre 1.500 Km di linee elettriche in Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Linee_elettricheGrazie a una flotta di tre elicotteri predisposti per il monitoraggio della rete elettrica italiana, più della metà degli elettrodotti campani, oltre 1.500 Km, sono stati ispezionati da Terna in questi giorni. La restante parte dei 2.210 Km di linee gestite dalla Società in Campania, era già stata oggetto di checkup attraverso il monitoraggio a terra, che ha cosi consentito l’analisi completa dell’intera rete elettrica della regione. Tra le decine di linee aeree monitorate, laLaino – Montecorvino e la Benevento – S. Sofia, due dei nodi strategici della Campania. Per l’anno 2015 Terna ha investito circa 3 milioni di euro per la manutenzione della rete elettrica campana. Il costante monitoraggio delle linee elettriche è, infatti, una priorità per l’azienda: si pensi che per questa attività Terna investe complessivamente ogni anno oltre 130 milioni di euro. Proprio per la sicurezza delle linee elettriche Terna ha acquistato tre elicotteri dotati di una tecnologia unica al mondo, che consentono una notevole riduzione dei tempi di monitoraggio sulle reti elettriche.

Basti pensare che le ispezioni a terra permettono il controllo giornaliero di circa 5 Km di linee, mentre, l’ispezione aerea consente l’analisi di oltre 120 Km al giorno. Inoltre, grazie alla tecnologia con cui sono equipaggiati gli aeromobili, si può procedere ad analisi mirate e di grande precisione nell’individuazione di eventuali anomalie. Gli elicotteri di cui Terna si è dotata, sono equipaggiati con “un’attrezzatura” che può garantire un accurato monitoraggio delle linee che vengono sorvolate. Sotto l’aeromobile, infatti, è posizionato uno strumento girostabilizzato detto Gimbal, che racchiude una fotocamera, una video camera HD e una camera a infrarossi controllabili dall’interno.

Dentro la cabina, sono posizionati tre monitor che consentono la visualizzazione in tempo reale dei dati provenienti dal giroscopio. Alla missione di volo seguono poi verifiche dei dati raccolti e tutte le anomalie individuate sulla rete elettrica durante i voli, vengono inserite ed elaborate in un sistema informatico chiamato MBI (Monitoring & Business Intelligence). Tale applicativo, ideato e sviluppato da Terna e oggetto di studio e interesse da parte di tutti i maggiori TSO (Transmission System Operator) europei, riesce a gestire ed elaborare decine di milioni di dati riguardanti le 200.000 campate e sostegni della rete elettrica e consente la gestione “su condizione” della manutenzione, ovvero la pianificazione di futuri interventi solo dove e quando necessario, evitando il dispendio di risorse in interventi inutili.

Per la gestione di questa strumentazione, altamente tecnologica, decine di professionisti provenienti dalle Unità Impianti di Terna dislocate su tutto il territorio nazionale, sono stati sottoposti ad un periodo di addestramento nel polo formativo della Società – allestito per l’occasione con tutte le strumentazioni di bordo dell’elicottero per le varie simulazioni – al termine del quale hanno ottenuto la qualifica di “specialista di ispezione eliportata”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.