Formazione: Torrente avanti all’insegna della continuità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Bari_51_Gabionetta_Torrente10 gol per la Salernitana nella sgambatura fatta sostenere ai suoi da Torrente ancora a porte chiuse all’Arechi contro la Primavera. Contro il team di mister Savini, capitan Lanzaro e soci hanno mostrato una buona tenuta difensiva e, soprattutto, hanno trovato la via del gol con una certa facilità. Segnali incoraggianti in vista dell’esordio stagionale in Serie B. L’attesa partita con l’Avellino si avvicina e il trainer granata sembra avere le idee sempre più chiare riguardo alla formazione da oppore inizialmente agli irpini. La Salernitana scenderà in campo col 4-3-3 e, molto probabilmente, Donnarumma (come Coda) partirà dalla panchina e sarà chiamato in causa a gara in corso.

Dal primo minuto, infatti, nel tridente dovrebbero trovare spazio Gabionetta, Eusepi e Troianiello (che pure non ha i 90 minuti nelle gambe) per una soluzione all’insegna della continuità, visto che sono quelli che più degli altri hanno potuto provare i movimenti studiati dal tecnico. In mediana, invece, Bovo è pienamente recuperato dopo i problemi fisici accusati all’indomani del match di Coppa di Verona (deciso proprio dal centrocampista veneto). L’ex dello Spezia dovrebbe giocare assieme a Sciaudone e Pestrin, mentre Moro sembra destinato alla panchina, anche in considerazione del fatto che in questi giorni si è allenato solo a singhiozzo. In difesa, invece, tutto confermato con Colombo, Lanzaro, Schiavi e Franco.

Tra i pali ci sarà regolarmente Thomas Strakosha: è stata la stessa Salernitana nel comunicato diramato ieri pomeriggio a svelare l’esistenza dell’accordo con la federazione albanese in virtù del quale il portierino scuoa Lazio potrà prendere parte al derby dell’Arechi per poi tornare a disposizione della nazionale Under 21 del suo Paese per il successivo impegno nelle qualificazioni (in programma martedì contro il Portogallo). Ieri Strakosha ha giocato da titolare nell’incontro con Israele terminato 1-1. C’è attesa per conoscere quella che sarà la lista dei 18 “over” che la Salernitana depositerà in Lega: Fabiani inserirà il nominativo di Nalini (che al limite potrebbe tornare a disposizione da novembre in avanti) o si lascerà spazio di manovra per continuare a dragare il mercato degli svincolati (nel quale figurano elementi del calibro di Lodi, Ghezzal e tanti altri)? La risposta arriverà a stretto giro di posta.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.