Sequestro di prodotti ittici rinvenuti sulla spiaggia di Marina di Praia nel Comune di Furore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
prodotti ittici sequestratiNella mattinata odierna, sotto il coordinamento della Capitaneria di Porto di Salerno guidata dal Capitano di Vascello Gaetano ANGORA, gli uomini della Guardia Costiera di Amalfi agli ordini del 1° M.llo Lgt Np Antonino GIANNETTO, hanno effettuato il sequestro di circa 280 Kg di prodotto ittico appartenente a specie diverse tra quali merluzzi, alici, triglie e calamari. Tali prodotti ittici, sono stati rinvenuti sulla spiaggia del Comune di Furore, posti all’interno di contenitori di polistirolo privi di ghiaccio e contenenti acqua putrida.

Il pescato oltre ad essere conservato in cattivo stato, risultava inoltre essere al di sotto della taglia minima consentita, di cui la legge ne vieta la cattura, la detenzione, il trasporto e la commercializzazione su tutta la filiera ittica. A ciò si aggiunge la mancanza di etichettatura o qualsiasi altro documento commerciale, che ne attestasse la rintracciabilità ovvero la provenienza, tale da far presumere che potessero derivare dalla pesca di frodo e non dalla pesca professionale.

L’operazione di sequestro si è resa indispensabile in quanto il prodotto nello stato in cui è stato rinvenuto poteva essere, se commercializzato  o somministrato, nocivo per la salute pubblica.

Alla competente Procura delle Repubblica c/o il tribunale di Salerno è stata prodotta denuncia contro ignoti, fermo restando che l’attività di P.G. da parte degli uomini della Guardia Costiera di Amalfi prosegue nel tentativo di risalire all’identificazione dei responsabili che hanno pescato tali prodotti ittici.

All’operazione di polizia giudiziaria ha collaborato, insieme con gli uomini della Guardia Costiera di Amalfi, il Dott. Antonio PISCOPIA, medico di turno del distretto Veterinario dell’ASL di Salerno.

Sono tutt’ora in corso le indagini per risalire ai responsabili.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.