Salerno: dopo attacco di De Luca, vigili urbani minacciano assemblea giorno S. Matteo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
38
Stampa
Operazione_Vigili_Urbani_Municipale_Salerno_1La polemica innescata da Vincenzo De Luca con l’esternazione a LiraTv sui vigili urbani di Salerno è destinata a produrre i suoi frutti, se è vero che il comando della Polizia Municipale è pronto a correggere il tiro mettendo mano alla riorganizzazione di turni e servizi già a cominciare da lunedì. L’ex sindaco oggi presidente della Regione aveva segnalato la presenza di numerose auto in doppia e tripla fila così come il mancato utilizzo del casco da parte di numerosi centauri: a dire il vero, non occorreva che fosse De Luca a dirlo, visto che ogni cittadino salernitano se né accorto da solo e da tempo.

Al di là del lassismo o della rilassatezza che può aver colpito alcuni vigili urbani, il messaggio dell’ex sindaco di Salerno appare chiaro e punta a mettere fine alla ricreazione provocando un dibattito anche nel mondo sindacale. Da più parti, dalle rappresentanze dei caschi bianchi alle parti sociali della funzione pubblica, si ritiene che i problemi esistano ma anche per risolversi occorre muoversi lungo tre direttrici: rimpinguare l’organico con almeno 40 unità, riorganizzare il lavoro, rimettere mano all’utilizzo dei vigili stagionali. Attualmente la polizia municipale ha 200 agenti in organico, di cui la metà sparsa in uffici e settori dell’amministrazione. In 110 fanno servizio operativo, ma suddivisi in turni non riescono a coprire tutti quartieri della città come si dovrebbe, nonostante gli sforzi che si fanno per posti di controllo, viabilità, sicurezza, bivacchi, commercio e rifiuti.

Da come si apprende dal quotidiano il Mattino gli stessi vigili urbani non hanno preso bene le esternazioni di De Luca e hanno minacciato di voler organizzare un’ assemblea per il giorno di San Matteo ovvero il prossimo 21 settembre, durante la quale vogliono ragguagliare i cittadini sulle problematiche con le quali sono costretti a convivere nel loro operato. Certamente questo stato di agitazione proprio a ridosso della festa del santo Patrono potrebbe mettere in ginocchio la viabilità nel capoluogo in un giorno già caotico di per se.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

38 COMMENTI

  1. Plagio: reato commesso da chi, mediante forte condizionamento psicologico, riduceva in proprio potere un individuo, sopprimendone il giudizio e la volontà personale. AHAHAH

  2. …poverini i vigili … sempre impegnati a parlare al cellulare…. Per servizio naturalmente…soprattutto le donne

  3. I Vigili vogliono fare un’assemblea per spiegare ai cittadini ? e cosa vogliono spiegare ? perchè a via Vernieri permettono la sosta sul lato sx senza intervenire ? o su via Principati per compiacere i negozianti ? o via S. Mobilio ? Non c’è un posto di Salerno che sia immune da cafonaggine tollerata e indifferenza dei VV.UU. !!! Facessero il loro lavoro senza far finta di niente, smettessero di parlare al cellulare (via Risorgimento al mattino dalle 8 in poi) o di prendere il caffè (bar all’angolo tra via Vernieri e via Carmine) mentre il traffico è fermo e le macchine sono in sosta fino alla tripla fila !!!!
    Dopo aver fatto il loro dovere, se vogliono possono anche spiegare …

  4. Quello che ha detto De Luca e sotto gli occhi di tutti !!!
    Pertanto, smettetela di fare passerelle e telefonate.
    Fate il vostro dovere!!!!!

  5. In risposta al messaggio di Mauro del 13 Settembre :
    Tu di certo sei uno dei capi ideologici dei MANGIAPANE A TRADIMENTO

  6. Ma non prendiamoci in giro cavolo! Passi la malaorganizzazione dei turni…il poco personale incapace d essere gestito o di sapersi gestire ma non si può diamine assistere a una strafottenza del genere!
    Non sto a ripetere cose già lette e stralette tipo macchine si fermano in verticale…ciclisti in gara e scooteristi senza casco in impennata…succede da sempre e ovunque! ma quella coppia di vigili che è fissa a corso Garibaldi e che se la chiacchiera e se la ride passeggiando mentre tutto questo gli succede di fianco e mentre all\’incrocio con via dei Principati il semaforo ormai è un soprammobile…cioè nn mi puoi camminare di fianco e far finta (FINTA) di n guardare e sorridere mentre sto x essere travolto in moto da un auto che davanti a te che passeggi s è fermata in doppia fila a circa un metro dall\’altra e mi spalanca lo sportello con nonchalance mandandomi pure a cagare tra l\’altro (2 giorni fa) o mentre da via dei principati scendono scooter in gara dal tasso e tu guardi l\’incrocio come se fosse un tramonto sul mare (sempre)…spiegamelo in assemblea!

  7. ora è il colmo, chi lavora meno chiede di lavorare ancora meno e per questo scioperano, dobbiamo esercitare un controllo accurato su tutti i dipendenti pubblici (NOSTRI DIPENDENTI PAGATI DA NOI) e comunicare all’autorità giudiziaria le inadempienze……
    non ci fate ridere lavorate, tra voi solo il 30% lavora in modo serio e responsabile, gli altri si imboscano e trasmettono cattivo esempio anche alle giovani leve, ORA BASTA

  8. Ma a Salerno ci sono i vigili ? Ma chi sono ? Vedo la mattina dei tizi vestiti di blù che chiacchierano fra di loro amabilmente e/o sono sempre al telefono, sono gli stessi che alle 13.00 spariscono.
    Via Irno, rione Calcedonia ? Visti due volte all’anno. Fratte ? Mai visti.
    Si vedono invece passerggiare poer il Corso e Via dei Principati.
    Potete fare assemblee, scioperi, nessuni se ne accorgerà.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.