46enne incensurato di Angri deteneva mezzo kg di marijuana, cocaina ed armi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Marjuana_Guardia_FinanzaNell’ambito dei servizi volti alla prevenzione e repressione di traffici illeciti connessi allo spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, i Finanzieri della Compagnia di Nocera Inferiore hanno tratto in arresto un soggetto residente in Angri, trovato in possesso di una consistente quantità di sostanza stupefacente, nonché armi e munizioni detenute illegalmente. I militari, all’epilogo di preliminare attività info-investigativa mirata al contrasto del fenomeno del consumo di sostanze stupefacenti nell’agro nocerino-sarnese, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita nel Comune di Angri, sorprendevano tale G.L., incensurato di anni 46, in possesso di circa 500 grammi di marijuana, 75 grammi di hashish, 20 grammi di cocaina e 20 grammi di sostanza da taglio, ben occultati, pronti per essere ceduti ad assuntori.

Nell’ambito dell’operazione di servizio, è stato sequestrato il materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi, quali un bilancino di precisione, un coltello a serramanico intriso di sostanza stupefacente, nonché una scimitarra con lama di 27 centimetri. Sono stati rinvenuti, inoltre, una carabina modello “Flobert”, calibro 9, e 55 cartucce, illecitamente detenute, ovvero non denunciate alla competente Autorità di P.S. La sostanza stupefacente sequestrata, di ottima qualità, immessa sul mercato, al dettaglio avrebbe fruttato oltre 5.000 euro. Il responsabile, su direttive verbali del magistrato procedente, è stato tradotto in regime di detenzione domiciliare presso la propria abitazione.

(Comunicato Uffiale Guardia di Finanza – Comando Provinciale Salerno)

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. purtroppo la droga e un bussiness di livello mondiale, intanto bisogna chiedersi come fa ad arrivare a tonnellate la droga nei porti e aeroporti, senza che venga scoperta, chi sono i veri personaggi che trafficano e lucrano all’ingrosso su questa merce, chi sono i protettori e i gestori di tutto il business, e come mai non si liberalizza nelle farmacie le droghe, io purtroppo ho una risposta a tutte le domande da me poste, solo che non posso dirle, perchè il giornalaio di salernotizie mi censura, grazie.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.