Eboli, vertenza Improsta: 18 dipendenti in stato di agitazione per le maestranze

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ImprostaVertenza Improsta di Eboli, ancora non convocato il Cda del Craa. A rischio le assunzioni in scadenza il 30 settembre. Ora si teme per i lavoratori, visto che a fine mese sono è previsto il termine delle proroghe dei contratti dei 18 addetti dell’azienda di Eboli. «E’ forte la preoccupazione delle maestranze, per un problema che oramai si trascina da anni, e che a tutt’oggi non ci sono elementi confortanti per il rinnovo dei contratti in essere. Non si riesce a risolvere una questione fondamentale per il prosieguo delle normali attività dell’azienda», ha spiegato Carlo Donnarumma della Fai Cisl Salerno.

L’assemblea dei lavoratori ha comunicato fin da subito lo stato di agitazione, considerato che non si procede di conseguenza all’ulteriore proroga dei contratti fino al 31 dicembre del 2016, come più volte richiesto dalle organizzazioni sindacali. «Chiediamo al presidente del Craa di riconvocare con urgenza il Cda per discutere e risolvere il problema, prorogando i contratti fino al 31 dicembre 2016», ha detto Donnarumma. «Bisogna attivarsi immediatamente ognuno per le proprie competenze e responsabilità, al fine di scongiurare problemi di disagio come già avvenuti lo scorso mese di maggio, nell’ultima iniziativa di lotta messa in campo da questi lavoratori in occasione della proroga precedente. Ci appelliamo anche al Governatore della Regione, Vincenzo De Luca».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.