Pellezzano: pauroso incendio nella notte. Fiamme minacciano centro abitato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
20131217_fiamme-pompieriPaura a Pellezzano nella notte tra il 15 e il 16 settembre a causa di un incendio che ha minacciato il centro abitato in località Parco S. Giovanni. Le fiamme sono state avvistate intorno alle ore 23.00 di ieri sera da alcuni residenti locali che subito hanno allertato le autorità competenti.

Sul posto sono giunte 6 unità della Protezione Civile S. Maria delle Grazie di Pellezzano, guidate dal Presidente Agostino Napoli, che hanno monitorato l’incendio per evitare che le fiamme potessero raggiungere le civili abitazioni, situate a poca distanza dal luogo in cui è stato appiccato il fuoco.  I volontari hanno immediatamente allertato i vigili del fuoco, intervenuti poco dopo la chiamata al 115.

Insieme ai caschi rossi sono giunti anche i carabinieri della locale stazione di Pellezzano, che con l’ausilio dei volontari della Protezione Civile si sono occupati di mantenere l’ordine pubblico, evitando che si venissero a creare eventuali situazioni di pericolo. Nel frattempo sono iniziate le operazioni di spegnimento dell’incendio, durate per tutta la notte.

L’assessore alla Protezione Civile del Comune di Pellezzano, Francesco Morra, una volta appresa la notizia dell’incendio, si è precipitato sul posto per monitorare quanto stava accadendo. Immediata è scattata anche la denuncia per un episodio che sembra avere una matrice di natura dolosa. Il caldo fuori stagione che si sta registrando in questi giorni, il più delle volte, induce piromani e soggetti legati alla microcriminalità organizzata a dare origine a dei roghi, utili al raggiungimento di scopi legati ad attività illecite.

La Protezione Civile S. Maria delle Grazie, tramite il Presidente Napoli, assicura il massimo impegno per tenere costantemente monitorato l’intero territorio di propria competenza al fine di evitare pericoli per la cittadinanza locale. Gli interventi della Protezione Civile si estendono a 360 gradi in tutti i settori emergenziali per garantire il massimo livello di sicurezza sotto tutti i punti di vista.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.