Precedenti con lo Spezia: l’ultima volta segnò Merino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Roberto_MerinoA cinque anni dall’ultima volta, Salernitana e Spezia si ritrovano di fronte allo Stadio Arechi. Il 3 ottobre del 2010, in occasione della settima giornata di quel campionato di C1, i granata si aggiudicano l’incontro coi liguri, per 1-0, con gol partita di Merino. E’ la Salernitana di Roberto Breda, quella che sfiora la promozione in B ai play off, prima di ritrovarsi nelle ceneri del fallimento. Quella stagione 2010/2011, dopo un’iniziale sconfitta prosegue all’insegna della vittoria per la Salernitana che alla settima giornata arriva all’incontro con lo Spezia reduce da 5 risultati utili consecutivi (4 successi ed un pareggio, quello con la Paganese). In campo, nell’undici titolare c’è anche l’attuale capitano dei granata di Torrente, Manolo Pestrin.

A far esultare i circa 5.000 tifosi sugli spalti ci pensa il sudamericano Roberto Merino che al 40′ fa centro e consente alla Salernitana di mettere le mani sulla quinta vittoria delle prime sette di campionato. In tutto, i precedenti a Salerno con lo Spezia sono sei, con quattro successi dei granata, un pari ed una sola vittoria dei liguri, quella del torneo 1938/39. Quasi tutte le sfide risalgono al passato remoto e sono state giocate in serie B: dal 1948 al 1951, i granata hanno sempre vinto, segnando anche diversi gol, 11 in tutto nelle gare disputate con lo Spezia per tre stagioni di fila. L’unico pareggio è quello della stagione 2005/2006: è la seconda giornata di ritorno del torneo di C1 quando la Salernitana ospita la sfida con i liguri, che poi finisce in parità, a reti inviolate.

La squadra, allenata all’epoca da Cuoghi, è reduce da un altro 0-0 maturato a Teramo alla ripresa del campionato dopo la sosta natalizia. In quella Salernitana in campo con lo Spezia e che veniva comunque da 7 risultati utili consecutivi militava anche un giovanissimo Andrea Bovo. Il centrocampista veneto, che oggi fa di nuovo parte del gruppo granata, entrò solo nel finale, al 44′ della ripresa in sostituzione di Antonino Cardinale. Ultima curiosità a margine: a quella gara di quasi dieci anni fa prese parte anche Alberto Bianchi, fino allo scorso campionato in forza ai granata e che attualmente si sta allenando con la Salernitana, nella speranza di poter essere nuovamente tesserato dalla società di Lotito e Mezzaroma. Il difensore centrale, all’epoca 25enne, giocò quella partita da titolare nello Spezia di mister Soda e quella fu per lui la prima in assoluto allo stadio Arechi. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.