Salernitana: contro lo Spezia serviranno alcuni accorgimenti tattici

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitana_Avellino_2015_31_sciaudoneIn attesa di eventuali rinforzi dal mercato (pur smentiti dalla società) che potrebbero arrivare entro domenica (quando si chiuderà la finestra concessa a ripescate e retrocesse in seguito allo scandalo scommesse) o del recupero di un Nalini segnalato in ripresa (ma che avrà bisogno ancora di tempo per essere in condizione di scendere in campo in gare ufficiali) mister Torrente cercherà di sfruttare al meglio il materiale a sua disposizione per questa serie di gare ravvicinate. Qualche avvicendamento, al di là della sostituzione dello squalificato Moro, si potrebbe registrare non tanto sabato contro lo Spezia (per la quale comunque è in atto un ballottaggio tra Franco e Rossi a sinistra), quanto nella successiva gara di Pescara (dove rientrerà Moro e presumibilmente potrebbe rifiatare Pestrin ed in cui potrebbe esserci finalmente una chance anche per Pollace).

Contro il temibile Spezia, però, mister Torrente dovrebbe dare fiducia alla squadra vista all’opera a Brescia, con alcuni correttivi inevitabili. Servirà grande copertura sulle fasce, dove il team di mister Bjelica può contare su elementi in grado di spingere con costanza (Milos e De Las Cuevas a destra, capitan Migliore e soprattutto il temibile Situm a sinistra). Pestrin dovrà francobollare Catellani, bravo ad agire tra le linee. Mentre Lanzaro e Schiavi dovranno attivare la contraerea per limitare Nenè, giocatore che in passato ha messo in mostra le sue doti nel gioco di testa anche in Serie A. Al momento, però, lo Spezia concede qualcosa in fase difensiva e, dunque, la Salernitana attaccando i liguri, mantenendo i giusti equilibri e le distanze tra i reparti, potrebbe complicare la vita agli avversari.

Per quanto riguarda la formazione titolare, Strakosha difenderà i pali della porta granata. Comporranno il pacchetto arretrato Colombo (chiamato a fornire una prova più convincente rispetto a quella offerta a Brescia), Lanzaro, il goleador Schiavi e, come detto, uno tra Franco e Rossi (col primo favorito). In mediana ci saranno Sciaudone, Pestrin e Bovo (che rileverà lo squalificato Moro. L’unica alternativa di ruolo per il centrocampo sarà Odjer. In avanti dovrebbe toccare a Gabionetta, Coda e Donnarumma. I due esterni d’attacco dovranno sacrificarsi anche in fase di non possesso, motivo per cui a gara in corso potrebbe essere chiamato in causa anche Troianiello per dar respiro ad uno dei due, mentre Milinkovic continua ad apparire un corpo estraneo. Eusepi, se dimostrerà a Torrente di aver superato del tutto il problema alla caviglia, potrebbe dar vita ad una staffetta con Coda nella parte finale del match.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.