Salernitano offeso e aggredito a Ferrara: «Sei gay, fai schifo»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa

coppia-gay1Aggredito da una banda di teppisti insieme al suo ragazzo, al grido di «fate schifo, finocchi»: lui resta illeso, il fidanzato viene ferito e denuncia tutto pubblicamente e alle forze dell’ordine. Brutta avventura per due ragazzi omosessuali, uno dei quali di Battipaglia a Ferrara. A darne notizia il sito web OndaNews.it e rilanciato dal  quotidiano Metropolis oggi in edicola.  Mario, 27 anni, si trovava in Emila dove si è trasferito da un paio d’anni e dove studia e lavora regolarmente. E’ proprio qui che il giovane battipagliese ha trovato l’amore in Federico, un coetaneo peraltro impegnato quotidianamente in battaglie a sostegno dei diritti civili con la comunità LGBT. 

Improvvisamente, passeggiando nel centro di Ferrara, i due, assieme ad un altro amico si sono imbattuti in un gruppo di altrettanti ragazzi più giovani di loro, che li hanno avvicinati ed apostrofati con epiteti volgari riferiti al loro orientamento sessuale. Dalle offese si è passati ai fatti.  Ad avere la peggio Federico che si è beccato due pugni (alla tempia e nell’occhio) e si è visto persino lanciare addosso una bici, riportando la rottura di un dito con una prognosi di un mese, malgrado Mario avesse cercato in tutti i modi di difenderlo.

Una volta metabolizzata la sgradevole vicenda, la vittima ha sporto denuncia per lesioni e ingiurie e sfogato la propria rabbia su Facebook: «Tanta violenza mista a omofobia ha qualcosa di malsano – ha scritto Federico – Bisogna sempre denunciare questi atti di viltà, inciviltà e disgustosa ignoranza». Secondo il racconto dei ragazzi aggrediti nessun passante li avrebbe difesi dal pestaggio

Il primo sito a dare la notizia è stato Ondanews.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Siamo nel 2015 e ancora abbiamo tanti deficienti con questi pregiudizi,persone ,se cosi si possono definire,che invece di pensare a cose utili per se e per il loro futuro,non fanno altro che offendere gli altri in maniera gratuita e stupida.Fossi in me li metterei in una cella e li lascerei per anni a meditare sulla loro imbecillità, ognuno di noi è libero di amare chi vuole ,senza distinzione di sesso e,nel rispetto di tutti

  2. Mi hanno mandato al diavolo tantissime volte e non ho fatto un dramma.Ci sono cose molto più offensive che ledono la dignità di un essere,smettiamola di piangere e di pettinare le bamboline.

  3. purtroppo gli affannati mentali stanno pure nella civile emilia-romagna, ma quello che deve cambiare non sono solo le leggi, ma anche la cultura, la conoscenza, il dialogo e il rispetto che tutte le persone sono meritevoli di rispetto, cercate di vivere di più la vita per strada, abbandonate tv e cellulari, che vi rimbambiscono e vi distogliono dalla vita reale, in fondo non capisco perchè vi danno fastidio certi comportamenti sessuali, che tanti di voi definiscono innaturali, io di innaturale vedo solo che avete il cervello(e l’anima) ristretta.

  4. La violenza e il bullismo sono purtroppo fatti di ordinaria quotidianità, mettere in evidenzia il fatto che a subirli siano state due froci trovo sia più discriminante del fatto stesso!!

  5. i pregiudizi sono una componente della vita e non saranno mai debellati quindi sono solo chiacchiere quelle che si dicono e scrivono, sfido chiunque anche i diversi anon avere un atteggiamento di diffidenza nei confronti dei pregiudicati come di “attenzione'” nei confronti dei diversamente abili e cosi’ via. E’ ricorrente la parola essere umano che secondo qualcuno dovrebbe livellare tutte le categorie degli esseri viventi ma non e stato e non sara’ mai cosi’.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.