Antimafia, Grimaldi-Capacchione, dimissioni Paolino, commissione accesso a Scafati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
monica_paolino“Solo qualche mese fa avevamo sollevato il tema dell’inopportunità della nomina del consigliere regionale Monica Paolino a presidente della Commissione “Anticamorra e beni confiscati”. Stamattina alla Paolino, al marito sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti, al di lui fratello, alla segretaria comunale Immacolata di Saia e ad un membro dello staff del sindaco, sono state notificate accuse gravissime da parte della Direzione Investigativa Antimafia, accuse che vanno dal 416bis e 416ter alla corruzione e all’abuso d’ufficio”. A dichiararlo sono Rosaria Capacchione, senatrice Pd, e Michele Grimaldi, della segreteria regionale del PD, ambedue esponenti di Rifare l’Italia e candidati nella lista di ’Primavera non bussa’ alle scorse elezioni amministrative di Scatati.

“Non e’ nostro compito giudicare la colpevolezza o l’innocenza degli indagati, compito che spetta alla magistratura. Ma ribadiamo di nuovo l’inopportunità della nomina della Paolino, per la dignità, il decoro e la trasparenza delle istituzioni.
In politica – aggiungono – l’opportunità, soprattutto rispetto a certi temi, dovrebbe essere sempre valutata con maggiore attenzione e responsabilità”.

“Per questo ribadiamo la richiesta di dimissioni del consigliere Paolino dalla carica di presidente della commissione e, al tempo stesso, pensiamo sia giunto il momento di un accesso al Comune di Scafati della commissione antimafia”, concludono.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.