Fuochi a San Matteo. Zitarosa (Fi): “De Luca non può decidere su tutto, non è il padrone di Salerno”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa

Peppe_Zitarosa“De Luca non è più forte di San Matteo. Ha speso soldi in tutti i rioni di Salerno per festeggiare la sua vittoria alla Regione e ora vuole sconvolgere una trazione salernitana, i fuochi. E non venga a dire che è una questione economica: se per Luci d’Artista spende tra i 6 e i 7 milioni di euro, i fuochi peserebbero solo 20 mila euro. Ora vuole togliere ai salernitani la tradizione e ai commercianti un’opportunità, costretti alle 20 di sera a chiudere i battenti. È una vergogna che voglia decidere su tutto: sul Comune, sulla Regione, sulla Camera di Commercio, tra un po’ anche sulla Chiesa. Se l’avesse detto prima, sono certo che tutti i salernitani avrebbero fatto una colletta per contribuire a mantenere viva la tradizione dei fuochi”. E’ quanto dichiara in una nota Giuseppe Zitarosa, Consigliere comunale Fi Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Zitarosa è in piena campagna elettorale, se Si facesse da parte sarebbe meglio per tutti. Parla a vanvera . Le sue cose se le Gestisce bene. Quando strilla è perchè non gli hanno dato qualcosa.
    Non saprei dire oltre le chiacchiere montate ad arte, cosa ha fatto per la città di Salerno.

  2. X Pippo, Zitarosa ha fatto l’analisi perfetta della verità, tacere per il f.f., burattino di De Luca, sarebbe più dignitoso!

  3. X rita maalox supposte, riopangel, amaro giuliani, arvenum, daflon , antiacido antonetto ahahahahah ahahahahah ahahahahah

  4. Zitarosa, non ti ho mai votato ma la prox volta ci faccio un pensiero. Una vergogna S Matteo senza i fuochi, mo tutti i lecchini del Lucano si riscoprono teologi e gridano al paganesimo, se qualcuno esprime disappunto a riguardo… Ma truvatv na fatic (ra sul, pero)

  5. e la sig.ra Rita lo chiama affettuosamente “pippo” ,saranno della stessa parrocchia.I ciell’ s’accocchiene n’giel e….

  6. Ho fatto un errore, il pippo della sig.ra Rita non era riferito a Zitarosa: il mio errore è dovuto al fatto che la stessa ha le stesse idee di Zitarosa, Roscia Cirielli ,Celano ,Iannone , insomma della classe politica più lungimirante ed aristocratica della nostra città.Resta la stessa conclusione.

  7. …mi chiedo ora cosa pensino i Signori Portatori delle statue in processione, della eliminazione dei fuochi d’artificio, loro che sono i “depositari” e gli “alfieri” della tradizione relativa alla festa del Santo patrono…??

  8. Ci saranno navette dalla zona orientale al centro?
    O dobbiamo camminare e star in piedi per 8 ore come vuole De Luca?
    Le hanno messe per la partita con Avellino!

  9. Ma…chi sarebbe costui? Intervistate anche Rita e mio nonno a sto punto è scriveteci un articolo! ma davvero ancora c è gente che milita in forza Italia?? E che parla????

  10. Ma…chi sarebbe costui? Intervistate anche Rita e mio nonno a sto punto è scriveteci un articolo! ma davvero ancora c è gente che milita in forza Italia?? E che parla????

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.