Dorme nel gabbiotto della metro. Sospeso dipendente di Salerno Mobilità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
36
Stampa
metropolitana_salerno_ArechiNei tempi moderni anche lo scatto di una foto, pubblicata sui social, può dare seguito a spiacevoli conseguenze. E’ quanto accaduto a Salerno. Quattro giorni di sospensione dal lavoro e retribuzione sospesa. E’ il provvedimento adottato dai vertici di Salerno Mobilità per un dipendente in servizio alla stazione Arechi della Metro che è stato fotografato mentre riposava nel gabbiotto. Lo rivela il quotidiano Il Mattino, un episodio accaduto in estate ha fatto scattare la sospensione. La foto probabilmente scattata da un utente diventò virale su facebook ed arrivò anche ai vertici di Salerno Mobilità, che ha preso i necessari provvedimenti per il sonnacchioso dipendente.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

36 COMMENTI

  1. Caro Veronese, purtroppo per te abito da 44 anni a Modena, e di scanfatiche Emiliani, Veneti e Lombardi potrei fartene una carrellata che nemmeno la più grande inchiesta della Gabanelli ti potrebbe fare vedere. E questo solo per la mia esperienza diretta.
    Quanto a chi accusa il “troppo pubblico” per causare questi abusi sul lavoro vi invito a guardarvi intorno. Da quando c’è la moda di privatizzare per migliorare l’efficienza avete visto voi un sostanziale miglioramento?
    La verità è che quando il lavoratore ne approfitta non c’è differenza tra pubblico a privato.
    Ho appena spostato il contatore del gas dalla cucina al balcone; servizio privatizzato come vuole l’Europa, ed il gestore ha “esternalizzato” il lavoro.
    lavoro fatto in ritado, non nell’orario rpevisto, con 4 fughe di gas su cinque giunti (uno gli sarà venuto male e non perde!) e quindi da rifare.
    L’effeicienza del privato di per sè è falso mito.

  2. x Verona: tenetevi pure a Giulietta che è una grande lavoratrice e continuate a non oltrepassare il Po.

  3. Non mi sento di colpevolizzare nessun cittadino salernitano dopo aver visto “presa diretta” su rai 3. La vergogna sta altrove…

  4. e chi sarebbe di dovere che dovrebbe ricevere la foto ? ….. forse chi ha l’interesse di cestinarla ?

  5. Dormiva. Dormiva ed è stato sanzionato. Niente di strano. Fessi quei lavoratori che, quando è tempo di elezioni o Luci d’Artista, vengono chiamati a fare i galoppini o propaganda. Ognuno si merita il capo che ha.

  6. Sicuramente non al famigerato sito, che fa campagna elettorale e informazione distorta nel nome dei cinque stalle! C’è una procura, la polizia, il Comune, la provincia o nelle mani delle opposizioni a Palazzo di Città.
    Mo va t curc

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.