Mercato S.Severino: spaccio di droga e furti, tre arresti ed una denuncia nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
CARABINIERI_ARRESTO_MANETTEDurante la decorsa notte, il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mercato San Severino ha rintracciato e tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dall’Ufficio GIP del Tribunale di Nocera Inferiore (SA), un pregiudicato 32enne di Mercato San Severino, ritenuto responsabile di traffico illecito di sostanze stupefacenti.

La misura cautelare è scaturita da un’attività investigativa avviata nel luglio 2014, che ha permesso di documentare che il giovane deteneva ai fini di spaccio vari quantitativi di metadone, cedendoli, dietro compenso, a tossicodipendenti della zona. A seguito della perquisizione domiciliare espletata contestualmente all’esecuzione del provvedimento restrittivo, presso la sua abitazione è stata rinvenuta e sequestrata una modica quantità di hashish. Il pregiudicato è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Sempre a Mercato San Severino, durante la notte, in località Sant’Angelo, personale del dipendente Norm ha notato due persone che, alla vista dei militari, si davano a precipitosa fuga a bordo di una monovolume. Dopo un breve inseguimento l’auto è stata bloccata e, nel corso della perquisizione, venivano rinvenuti varie barre portapacchi, di cui due risultate poco prima asportate da una Fiat Panda in sosta sulla pubblica via, immediatamente restituite all’ignara proprietaria.

Gli occupanti del veicolo, identificati in due pregiudicati di 31 e 32 anni di Angri (SA) e Pagani (SA), entrambi disoccupati, sono stati tratti in arresto per furto aggravato in concorso. Sono in corso ulteriori indagini per accertare se gli stessi siano responsabili di analoghi furti perpetrati negli ultimi giorni nei comuni limitrofi e per risalire alla provenienza dei restanti portapacchi rinvenuti. Gli arrestati saranno giudicati con rito direttissimo.

Infine, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa, l’aliquota radiomobile ha deferito un 20enne del luogo sorpreso alla guida di una moto senza aver conseguito la patente. Il motociclo, risultato sprovvisto della copertura assicurativa, è stato sequestrato.

Numerose le contravvenzioni elevate e le patenti ritirate per gravi infrazioni al codice della strada.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.