De Luca, accordo con Trenitalia per migliorare i servizi in Campania: in arrivo 2.460 posti in piu’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
treno-intercity-stazione_salernoLa Giunta regionale della Campania, presieduta da Vincenzo De Luca, ha approvato oggi lo schema di accordo integrativo con Trenitalia che consentirà:

L’arrivo in Campania di 2 treni TAF (Treni ad alta frequentazione), provenienti dall’Emilia-Romagna, in cambio di 2 treni Vivalto;

  • L’incremento dei treni disponibili per la Campania con l’arrivo di 3 convogli MD (Media Distanza).

L’accordo prevede, inoltre, che l’intera flotta regionale dei TAF sarà oggetto, nell’arco dei prossimi due anni, di una serie di interventi di ammodernamento sugli apparati tecnologici e gli arredi al fine di migliorare:

• Decoro e comfort (nuove livree e nuovi arredi interni con nuova illuminazione a LED)

• Sicurezza (installazione di apparati di videosorveglianza)

• Affidabilità (upgrade tecnologie per il controllo e la marcia del veicolo)

“Con quest’accordo – afferma il presidente De Luca – facciamo un primo passo verso il miglioramento della qualità dei servizi di trasporto regionali, che rappresentano una delle priorità strategiche di questa amministrazione. Il cammino da fare è ancora lungo, ma stiamo invertendo la rotta rispetto al passato. Nei prossimi mesi arriveranno i treni nuovi e ristrutturati per i servizi gestiti dall’Eav, con un uso finalmente razionale ed efficace delle risorse a disposizione, nazionali ed europee. L’obiettivo è quello di garantire a cittadini e lavoratori il ritorno il prima possibile a una mobilità efficiente, più sicura e all’avanguardia per tecnologia e rispetto dell’ambiente”.

Uno dei principali vantaggi derivanti dall’acquisizione dei due TAF, è costituito dall’ avere a disposizione un’unica tipologia di treni per le principali direttrici di traffico, come ad esempio la Napoli-Caserta, che comporterà un significativo efficientamento della manutenzione, con ricadute positive sull’affidabilità e la regolarità dei servizi.

Un ulteriore vantaggio che si otterrà grazie a quest’accordo, sarà l’aumento del numero di treni e quindi dei posti disponibili: grazie ai 3 MD in arrivo, infatti, si avrà un incremento complessivo di 2.460 posti a sedere (820 posti a treno).

Anche sui tre convogli MD in arrivo sono in corso interventi di miglioramento di arredi e impianti tecnologici (nuovi sedili, nuovi finestrini, nuova illuminazione, impianto di aria condizionata, impianto di sonorizzazione di bordo), in modo da aumentare il livello offerto di comfort di viaggio. Il primo di questi tre convogli (da 10 vetture ciascuno) è già operativo sui servizi pendolari del mattino tra Napoli e Roma, mentre gli altri due arriveranno per la fine dell’anno.

Le carrozze MD, infine, riammodernate e ad elevata flessibilità, saranno destinate a coprire le relazioni di lunga distanza verso il Lazio e verso la Calabria.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Questo vuol dire saper fare le cose, altro che la Severino, voglio proprio vedere se i fosse stato caldoro se questo sarebbe avvenuto

  2. Grazie Presidente ma oltre a questo aggiungerei qualche treno regionale in più sulla tratta Salerno – Eboli, dove, purtroppo, Trenitalia ha fatto dei tagli.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.