Coda non è Borgobello, 11 anni dopo c’è chi teme un altro flop

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Salernitana_Bari_2_Fabiani_CodaNel 2004-2005 la Salernitana di Aliberti, dopo un lungo ed estenuante inseguimento, al pari di una soap opera sudamericana, riuscì ad ingaggiare Massimo Borgobello che venne presentato in pompa magna alla città allo stadio Vestuti nei primi giorni di Agosto di undici anni fa. Un corteggiamento di anni che produsse un inatteso quanto clamoroso flop. Borgobello era reduce da quattro stagioni esaltanti alla Ternana, prossimo avversario dei granata. La circostanza ha fatto tornare alla mente quell’attaccante e la sua esperienza salernitana. Appena 8 presenze e nessun gol. La storia di Borgobello è simile a tante altre storie di attaccanti che in alcune piazze si esaltano e danno il massimo ed in altre fanno incredibilmente cilecca.

C’è chi parlando di Salernitana – Ternana ha ricordato Borgobello e lo ha accostato a Coda. Anche lui a Salerno dopo un lungo ed estenuante corteggiamento e finora all’asciutto di reti. Troppo presto per giudicare Coda, troppo presto per etichettare un calciatore dal curriculum importante ed in grado di fare la differenza se in forma. Quelli che aspettano Coda restano in attesa, fiduciosi di vedere i suoi gol così come quelli di Eusepi, e Donnarumma. Armi potenti per Torrente che, dal canto suo, tiene sempre d’occhio anche i progressi di Troianiello, altro calciatore in odore di esplosione. Insomma, lì davanti ce n’è per tutti i gusti e per tutte le varianti tattiche: la Salernitana, sulla carta, è una squadra appuntita, tagliente. Se diventerà tale anche sul campo, Gabionetta a parte, sarà una vendemmia di gol.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. non fate che parla re di Coda, ma qualcuno mi dice quanti goal , in quante partite e dove ha segnato questo giocatore? secondo me segneranno più Eusepi e Donnarumma

  2. Infatti Coda è il Chianese bis, da un nocerino a un cavaiuolo basta sabotatori nella Salernitana, insieme a Schiavi che si fa espellere perché si deve andare a vedere Napoli-Juventùs sabato sera, vergognatevi!! No censura

  3. Borgobello veniva da ottime stagioni ed era un attaccante che in serie B valeva, diciamo che il paragone avrebbe retto se fosse stato ingaggiato Maniero. Coda è qui solo grazie a dubbie logiche di mercato tipiche di Fabiani e in carriera, a ben 27 anni, non ha mai fatto la differenza in Italia, nonostante abbia giocato prevalentemente in serie C. Con i soldi che si sono pagati per l\’ingaggio del giocatore si prendevano attaccanti 10 volte migliori.

  4. Non è colpa di CODA, che purtroppo sta inguaiato e basta, ma è colpa del “solito noto” che ha ritenuto opportuno preferirlo a MANIERO che era pronto a venire a Salerno anche a piedi…

  5. ma fatemi il piacere… paragonare Coda a Borgobello è un’idiozia voi parlate e sparlate di tutti, pronti a contestare tutto e tutti, ma smettetela un po’. Vi meritate solo Lombardi e Acri.
    Si vede a occhi chiusi che il calciatore è fuori forma e senza lucidità, dategli tempo, io vi propongo di rivederlo a gennaio e sono sicuro che le stesse persone diranno l’opposto.
    mettetevelo bene in testa questa squadra arriverà a metà classifica e non oltre (per quest’anno). Noi non sogniamo ad occhi aperti.

  6. Infatti è offensivo per borgo bello il paragone….quello lì era un signor attaccante per la b…faceva gol…era di categoria…ma coda ditemi voi la b l ha mai vista e fatta?un giocatore a 27 anni non gli si da fiducia a salerno

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.