Agli arresti domiciliari tenta suicidio, salvato. Era stato fermato a Sala Consilina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
carabinieri_agosto_2015_10Agli arresti domiciliari a Diamante, ha tentato il suicidio col gas, ma è stato salvato dai carabinieri, recatisi nella sua abitazione per un controllo. Protagonista della vicenda Pasquale Matarazzo, di 75 anni, di origini campane.

L’uomo era ai domiciliari dopo che il 22 settembre scorso aveva tentato di uccidere con alcuni colpi di pistola, nel corso di un litigio, una giovane moldava di 25 anni. Matarazzo, che è ricoverato nell’ospedale di Cetraro, è adesso fuori pericolo.

Matarazzo, dopo il tentato omicidio, avvenuto a Castel Volturno (Caserta), era stato fermato dalla polizia stradale a Sala Consilina (Salerno) mentre, alla guida della sua vettura, percorreva l’autostrada Salerno-Reggio Calabria. Secondo la ricostruzione fornita dai carabinieri della Compagnia di Scalea, Matarazzo si è barricato nel bagno della sua abitazione portando con sè una bombola del gas e, dopo averla aperta, ha iniziato a inalarne il contenuto.

I carabinieri, insospettitisi per il fatto di non avere ricevuto risposta dopo avere suonato alla porta dell’abitazione, sono entrati nella casa scavalcando una recinzione ed hanno trovato l’uomo riverso a terra in bagno con accanto la bombola del gas. Dopo un primo intervento di soccorso da parte del personale del 118, Matarazzo è stato portato in ospedale dove, dopo le prime cure prestategli, è stato dichiarato fuori pericolo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.