Rifiuta di essere identificato e aggredisce poliziotto, arrestato 41enne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

polizia_notte_posto_di_bloccoGiornata di intensificati controlli della Polizia di Stato quella di ieri, con particolare attenzione alle persone con precedenti penali e destinatarie di provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria o sottoposte a misure restrittive ed obblighi a Salerno e sul territorio provinciale.

Il bilancio di tale attività di vigilanza è di due pregiudicati arrestati, uno su ordine di carcerazione, l’altro per evasione dagli arresti domiciliari, ed un uomo denunciato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

In particolare, personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore, nel pomeriggio di ieri, ha arrestato un 40enne, residente in un Comune dell’Agro nocerino – sarnese, destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Salerno.

Il ricercato, deve scontare la pena di anni 8, mesi 7 e giorni 28 di reclusione, perché riconosciuto colpevole dei reati di violenza sessuale e lesioni personali commessi dal 2003 al 2009 nella zona dell’Agro.

Le attivissime indagini svolte da alcuni giorni dai poliziotti del Commissariato di Nocera Inferiore, tese al rintraccio del ricercato hanno consentito, nella giornata di ieri, di rintracciarlo presso un mercatino dell’usato a Scafati (SA), luogo che era solito frequentare.

Riconosciuto dagli agenti e fermato, l’arrestato è stato poi condotto presso la casa circondariale di Salerno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sempre nel pomeriggio di ieri, a Salerno, i poliziotti della Sezione Volanti della Questura, nel corso dei controlli a persone sottoposte al regime della detenzione domiciliare, hanno trovato lontano dalla sua abitazione, in un pubblico esercizio, il 51enne salernitano, G. B., attualmente sottoposto agli arresti domiciliari per il reato di lesioni personali ed altro.

G. B., pertanto, avendo violato gli obblighi derivanti dalla misura restrittiva, è stato arrestato per evasione dagli arresti domiciliari e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per essere giudicato con rito direttissimo.

Ieri sera, infine, i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sarno hanno proceduto al controllo di un 41enne ivi residente, il quale dapprima si è rifiutato di fornire le sue generalità agli agenti e successivamente ha reagito con violenza aggredendoli, causando lievi lesioni ad un poliziotto.

Per tali motivi l’uomo è stato deferito all’Autorità giudiziaria, in stato di libertà, per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

COMUNICATO UFFICIALE QUESTURA SALERNO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.