Eboli: Approvato il bilancio comunale, soddisfatto il sindaco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Eboli_ComuneIl Consiglio Comunale ha approvato il bilancio 2015, seguendo le indicazioni che arrivavano all’Amministrazione comunale e rispettando le direttrici indicate dal primo cittadino, Massimo Cariello. Il voto favorevole al documento contabile ha infatti recepito i principi cardine voluti dall’esecutivo Cariello, elaborati attraverso una serie di percorsi di condivisione con le forze politiche della maggioranza.

«Le tariffe sono rimaste invariate, sia per il blocco imposto dal piano di riequilibrio, sia per una nostra scelta laddove fosse stato possibile intervenire», commenta il sindaco, Massimo Cariello. Con le tariffe invariate, rimangono in vita anche gli altri servizi per i cittadini. «Mensa scolastica, asilo nodo e trasporto scolastico con scuolabus rimangono, si tratta di servizi essenziali per le famiglie ebolitane», spiega ancora il primo cittadino di Eboli».

Sempre a proposito di servizi, il sindaco di Eboli conferma il mantenimento di tutti i servizi fino a qualche settimana fa affidati alla Eboli Multiservizi, un passaggio che gli consente anche di spiegare la querelle “clausola sciale”. «Il servizio affissioni è stato affidato, mentre per il servizio parcheggi procederemo attraverso un avviso pubblico. Un avviso per il quale noi scegliamo di confermare la clausola sociale e quindi la tutela dei lavoratori e delle loro famiglie. Naturalmente, come è di tutta evidenza, sarà una clausola sociale facoltativa, cioè nei confini consentiti dalla legge.

E’ chiaro che poi il Comune, nell’affidamento del servizio di parcheggi, si affiderà a chi, anche sul piano della proposta relativa alla clausola sociale, darà maggiori garanzie oppure offrirà più spazi per i lavoratori». Tra i tanti passaggi attraversati dalla discussione consiliare che ha portato al voto favorevole sul bilancio, il primo cittadino di Eboli ne sottolinea uno in particolare: «Tengo molto all’emendamento che io stesso ho presentato circa la realizzazione di un parcheggio multipiano nel centro storico.

Rinunciamo a questo progetto, perché non vogliamo alcun impatto ambientale nella parte antica della città. Piuttosto, verificheremo la possibilità di reperire aree sulle quali realizzare zone di parcheggio a raso, in modo da non incidere in termini di impatto ambientale, ma contemporaneamente garantire spazi per la sosta per chi deve raggiungere il nostro centro storico».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.