Maratona di Berlino: brillante affermazione del salernitano Alfonso Della Rocca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
maratona_berlino_alfonso_della_rocca_1Domenica 27 settembre 2015 si è tenuta la 42°BMW BERLIN MARATHON, c.d. “la maratona dei record” inserita nel circuito delle sei più grandi maratone del mondo. Nutrita la presenza degli italiani ed, in particolare, dei campani membri dell’Associazione Campania Felix, un gruppo mosso dallo spirito sportivo e dal desiderio di promuovere il nostro territorio ricco di eccellenze.

La città di Salerno è stata ben rappresentata dal veterano Gaetano Bartiromo e da Luca De Rosa tesserati con la Vis Nova e  dall’instancabile Ernesto Marino ma, soprattutto, da Alfonso Della Rocca avvocato di professione e podista per passione che ha tagliato il traguardo fermando il cronometro a 2h 54’37”.

maratona_berlino_alfonso_della_rocca_3La prestazione di Alfonso Della Rocca, tesserato con l’Atletica Arechi Salerno, ex arbitro di calcio della sezione Aia di Salerno ed attualmente dirigente addetto agli arbitri dell’Avellino Calcio, ha fatto scalpore tra i podisti cittadini. Da anni, infatti, il podismo salernitano non annoverava un atleta che sulla distanza regina scendesse sotto il muro delle 3h.

La prestazione di Alfonso Della Rocca, giunto 1041 nella classifica generale su circa 45.000 podisti è il frutto di sacrifici e di  grande perseveranza. Chi lo conosce ha sempre apprezzato la sua naturalezza nell’affrontare allenamenti estenuanti, che gli hanno consentito di raggiungere un grande obiettivo dopo solo due maratone messe alle spalle, anche se di quelle da togliere il fiato:New York 2014 e Roma 2015.

maratona_berlino_alfonso_della_rocca_2“Personalmente – afferma Alfonso Della Rocca -, mi preme ringraziare innanzitutto Sabino Basso che lo scorso anno con grande passione pose le basi per l’associazione Campania Felix, di cui ho l’onore di essere il vice presidente, con il solo spirito di promuovere il nostro territorio e senza alcuna velleità di risultati. Così come gli amici Francesco Di Stasi, Antonio Gottardi che hanno curato in maniera certosina l’organizzazione della trasferta tedesca.

Da ultimo, voglio approfittare per ringraziare mia moglie e mia figlia che sono sempre al mio fianco, tutti gli amici che mi hanno accompagnato durante gli allenamenti e fra tutti Antonio Fortunato, con l’auspicio di realizzare insieme una grande ed unica realtà podistica salernitana, al di là delle casacche”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.