Rock in Flames 2015, Tributo per Antonio Pucciarelli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rock-in-flames-pucciarelliTributo musicale per ricordare Antonio Pucciarelli, bassista salernitano scomparso prematuramente lo scorso giugno. Luca Albarella, di comune accordo con i gruppi della nostra città, ha deciso di dedicare a lui la terza edizione di «Rock In Flames»,festival che si terrà questa sera, dalle 20, al Centro Sociale di via Cantarella a Pastena. Gli amici di Antonio e l’organizzatore del fest hanno voluto rimettere in piedi la kermesse per ricordare, attraverso le sette note che l’artista, scomparso a soli 39 anni, amava.

Il suo ricordo sarà omaggiato da Roberto Tiranti Roberto Tiranti Solo Artist
importante ugola del pop rock italiano apprezzato anche in ambito internazionale per aver militato nella power-prog band Labyrinth.

Antonio_PucciarelliIncide 7 album e riesce a trascinare con carisma e perizia tecnica la band di Olaf Thorsen in giro per l’Europa, America Latina e Asia aprendo per quotati act quali Iron Maiden, Megadeth, Ozzy Osbourne.

Tiranti ha avuto modo di confrontarsi con palcoscenici importanti in giovanissima età evidentemente non passando inosservato ai vecchi leoni del rock progressivo italiano New Trolls. Con la band ligure calca dunque il difficile palco dell’Ariston per due edizioni (96′-97′) ed entrando di diritto nel mondo dei grandi della musica italiana.

Nel corso degli anni vanta numerose partecipazioni televisive. Attualmente è in promozione con il suo primo lavoro solista “Sapere Aspettare”, un prodotto maturo, melodico e coinvolgente quasi interamente cantato in italiano che mira ad avvicinare omogeneamente gli amanti della buona musica, i cultori del rock e gli estimatori del pop tradizionale.

Nel contempo Tiranti promuove attivamente un altro progetto di stampo più Hard Rock; Wonderworld. Di recente la collaborazione assolutamente di gran spessore con KEN HENSLEY, noto chitarrista-tastierista degli URIAH HEEP IlRock In Flames Festival valorizzerà anche questa volta belle realtà artistiche della nostra regione offrendo l’opportunità di salutare il mai troppo compianto Antonio, musicista schivo ma dalla personalità importante e apprezzato per essere sempre presente nella vita di chi desiderasse la sua amicizia o cercasse un semplice quanto umano dialogo, Antonio era per il contatto umano e rifiutava lo sterile e freddo mondo dei social. Le band di apertura per Tiranti saranno: Shake Me – Malatja – Nameless Crime – The CitizenNUDE


IL COSTO DEL BIGLIETTO € 10 E SARA’ DISPONIBILE PRESSO I CONTATTI CHE GIORNALMENTE NON MANCHERO’ DI MENZIONARE SUI PRINCIPALI SOCIAL (FB, TWITTER) PER LA BUONA RIUSCITA DELL’EVENTO.
SPERANDO IN UNA PARTECIPAZIONE IN MASSA PER ORA VI SALUTO….AGGIORNANDOVI PERIODICAMENTE SULLE PAGINE (https://www.facebook.com/lukashakeme) – (https://www.facebook.com/rockinflamesfestival/timeline) – (https://www.facebook.com/shakemeband/timeline)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.