Commerciante salernitano assolto dall’accusa di bancarotta fraudolenta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Tribunale_Salerno_2“Assolto perché il fatto non sussiste”. Finisce un incubo durato cinque anni per Enrico Leprotti (commerciante salernitano nel campo dei registratori di cassa) gli venne contestata la distrazione di denaro quantificata in oltre 140mila euro, anche su un esposto presentato dai dipendenti che lamentavano di non essere stati pagati.

Attribuendo a Leprotti la causa della mancata retribuzione. Il sostituto procuratore titolare all’origine dell’inchiesta chiese il rinvio a giudizio per l’imprenditore che ieri è stato assolto. I giudici della Terza Sezione Penale presso il Tribunale di Salerno anno esonerato da ogni responsabilità l’imprenditore assistito dall’avvocato Marco Martello

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.