I fatti del giorno: sabato 3 ottobre 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiSIRIA: OBAMA, REGIME ASSAD CADRA’.VISIONE PUTIN UN DISASTRO
NON SIAMO IN GUERRA CON LA RUSSIA MA SERVE TRANSIZIONE

Alla vigilia del quarto giorno di raid russi sulla Siria, Barack
Obama definisce ‘un disastro’ la strategia di Mosca che, a suo
giudizio, ‘finirà per rafforzare solo l’Isis’. La Casa Bianca è
favorevole a una transizione politica in Siria. “Assad cadrà”,
predice Obama. Gli Usa non vogliono uno scontro con la Russia,
ha aggiunto, “ma non si può lavorare insieme se non si riconosce
che in Siria il governo deve cambiare”.
—.

RIFORME VANNO AVANTI TRA POLEMICHE, INSULTI E GESTACCI
SABATO DI LAVORO, OGGI VOTO SU EMENDAMENTO FINOCCHIARO

Sabato di lavoro al Senato sulle riforme dopo la turbolenta
seduta di ieri segnata anche da una bagarre scatenata da un
gesto offensivo del senatore verdiniano Barani. Si ricomincia
alle 9.30 con il voto sull’emendamento Finocchiaro all’articolo
2 del ddl Boschi, che recepisce l’accordo di maggioranza. La
riforma comunque va avanti; superato anche lo scoglio del primo
scrutinio segreto.
—.

METEO, PREVISTE FORTI PIOGGE PER TUTTO IL FINE SETTIMANA
URAGANO JOAQUIN IN USA, DISPERSO CARGO CON 33 PERSONE

Forti piogge sono previste nel nord Italia per tutto il fine
settimana, mentre in Sardegna, sotto l’acqua, si contano i danni
dei giorni scorsi. La perturbazione dovrebbe interessare prima
la Liguria e le regioni vicine, poi spostarsi verso est. Negli
Stati Uniti l’uragano Joaquin sta perdendo d’intensità e forse
eviterà New York e la costa est, ma al largo delle Bahamas sono
in corso ricerche di un cargo disperso. A bordo 33 persone.
—.

PAPA: OGGI VEGLIA A SAN PIETRO, AL VIA SINODO SULLA FAMIGLIA
CNN, NEGLI USA HA INCONTRATO EX ALUNNO GAY E SUO COMPAGNO

Mentre in Vaticano si prepara l’atteso Sinodo sulla famiglia, la
Cnn rivela che papa Francesco, a Washington, ha incontrato,
oltre alla funzionaria anti matrimoni gay, anche un ex alunno
dichiaratamente gay, con il suo compagno. Il Vaticano conferma,
precisando che si è trattato di un incontro privato, negando in
entrambi casi appoggi alle rispettive cause. Oggi a San Pietro
veglia di preghiera, domani la messa e lunedì inizio dei lavori
del Sinodo.
—.

FRANA DI FANGO IN GUATEMALA, 12 MORTI E 600 DISPERSI
SEPOLTE 125 ABITAZIONI, TRA LE VITTIME ANCHE DUE NEONATI

Almeno dodici morti e 600 dispersi nelle abitazioni, circa 125,
finite sotto la terra e il fango in Guatemala, dove tra giovedì
e venerdì una valanga di fango si è abbattuta su una località a
una ventina di chilometri dalla capitale. Tra i cadaveri
recuperati finora ci sono anche quelli di due neonati. Duecento
persone sono state evacuate, 34 quelle messe in salvo finora.
—.

GERMANIA UNITA FESTEGGIA 25 ANNI,FRA CRISI VW E PROFUGHI
LA LEADERSHIP TEMUTA E DISCUSSA DEL PAESE MATURO DI MERKEL

La Germania celebra oggi, a Francoforte, i 25 anni dalla sua
riunificazione, con un bilancio sostanzialmente positivo,
nonostante lo scandalo Volkswagen e l’emergenza profughi. Lo ha
sottolineato Angela Merkel, sottolineando che oggi “le
differenze fra est e ovest quasi non sono più percepibili”. Si
estendono intanto ad altre case automobilistiche, in Europa e
Stati Uniti, le indagini sui diesel ‘truccati’.
—.

FIFA: MCDONALD’S E COCA COLA CHIEDONO DIMISSIONI BLATTER
OGGI DUE ANTICIPI, DERBY CHIEVO-VERONA E CARPI-TORINO

McDonald’s e Coca Cola, tra i maggiori sponsor della Fifa, hanno
chiesto a Sepp Blatter di dimettersi immediatamente, per
consentire un ”credibile e sostenibile processo di riforma”.
Stasera due anticipi di A, Carpi-Torino e il derby scaligero
Chievo Verona-Hellas Verona. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.