Luci, ironia De Luca a LIRATV: «Dal presidente della Regione mi attendo un contributo decente»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
42
Stampa
Luci_Artista_2014_24Due impegni di spesa per allestire le luci d’artista a Salerno. Una prima tranche è stata stanziata per consentire fornitura e posa in opera delle installazioni artistiche che già da due giorni stanno facendo comparsa sulle strade: 1 milione e 400 mila euro a favore della ditta Iren servizi e innovazioni di Torino. A breve – come scrive il Mattino in edicola -, ci sarà un secondo impegno di spesa di circa un milione di euro per le installazioni in Piazza Flavio Gioia e l’albero a piazza Portanova. La spesa messa in preventivo dal Comune non sforerà i 2,4 milioni di euro a cui si aggiunge una cifra vicina ai 160 mila euro per la fornitura elettrica nei due mesi e mezzo di luci e per i 27 km di installazioni che quest’anno raggiungeranno anche la spiaggia di Santa Teresa.

A promettere un contributo per Luci d’Artista è stato ieri lo stesso governatore, Vincenzo De Luca, nel corso del consueto appuntamento televisivo del venerdì a LiraTv. «Certo siamo stretti col bilancio regionale, ma vedremo come doveroso che sia di dare un minimo di sostegno all’evento – ha detto De Luca – che muove più visitatori in regione. Almeno per non scaricare tutto sull’amministrazione comunale». E’ proprio De Luca a ricordare che l’evento da lui sempre sostenuto negli ultimi dieci anni «non ha mai avuto neanche un euro, pur muovendo milioni di visitatori». Perciò sembra sia arrivata la volta buona. «Vedremo – dichiara ironico – se almeno con l’attuale presidente della giunta regionale, almeno per ragione di decenza, di riuscire a dare per una volta un contributo a un evento che muove in due mesi e mezzo oltre 2 milioni di visitatori».

IL MONTAGGIO DELLE LUCI D’ARTISTA 2015 – VIDEO E FOTO

Montaggio_Luci_Artista_5 Montaggio_Luci_Artista_4 Montaggio_Luci_Artista_3 Montaggio_Luci_Artista_2 Montaggio_Luci_Artista_1

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

42 COMMENTI

  1. voi strappate per arrivare a fine mese loro mettono le luminarie nostri soldi.
    Alle ultime elezioni, voi fate la fila e loro vi passano avanti, rispetto zero.
    Svegliatevi meglio tardi che mai.

  2. De Luca: “Da Rai3 camorrismo giornalistico”. E Viale Mazzini valuta se querelare il governatore della Campania

  3. Campania, De Luca diceva: ‘Incarichi? Mai mercato politico’. Ma sceglie i ‘trombati’ (come il senatore che salvò Berlusconi)

  4. Rita, Carla, Probono, Mimmo, Angela, Roberto, Daniele (o come si chiamano nella vita privata) sono la rappresentazione di un movimento che solo in Italia, a causa delle sue sovrastrutture cattoliche e levantine, poteva nascere e ottenere tanti consensi soprattutto grazie alla compiacenza dei media (Rai3 e La7, Il Fatto e cartaccia varia fino a qualla locali) che gli provengono da persone che avevano una rabberciata e malintesa idea della cultura di sinistra e dalla destra e financo da filofascisti in cerca di visibilità. E’ un movimento neosincretista (di qui la riscoperta della filantropia) indotto alla dissimulazione della democrazia perchè è insito nel populismo la mistificazione per adulare e catalizzare la piccola borghesia proletarizzata dalla crisi del modello di sviluppo catto-capitalista italiano attorno ad una idea di rivalsa morale.

  5. x Marcos 2, tutto questo discorso pseudo filosofico per dire che io e chi come me che critichiamo il deluchiani e i suoi effetti siamo dei frustrati e che avevamo bisogno dei media per aver un po’ di ribalta.
    Mi dispiace sei un povero mentecatto e della filosofia non hai capito nulla, non è’ solo sofismi quello che tu hai fatto con il tuo bel commento è quello che fa emerito, ma è soprattutto ragion pura, aiuta ad usare la mente, la propria libertà individuale ed elaborare pensieri concreti osservando la realtà, hai mai studiato Socrate e il suo pensiero? Il pericolo dello studio della filosofia che ti può portare ad essere fuori della realtà soprattutto lo studio di alcuni filosofi, per fortuna ci sono diversi filosofi che sono ben ancorati alla realtà e che hanno aiutato e aiutano a sviluppare un forte senso critico e a non fermarsi alle apparenze, ma ad andare oltre e vedere la realtà dei fatti quali sono realmente.
    È ciò che ai soggetti come emerito che non piace, la sua politica e’ manipolare, stupire per nascondere ciò che è.
    Egregio signore prima di esprimere giudizi puerili e sterili sugli altri ci pensi, non conosce nessuno di noi, come io non conosco lei, quindi ci pensi e conti fino a mille prima di dare giudizi.
    Per correttezza e dovere di cronaca e per evitare suoi ulteriori commenti puerili e sterili, emerito e’ conosciuto, si è fatto ben conoscere in questi vent’anni, alle sue favolette ci ho creduto i primi cinque anni, poi ha svelato il suo vero volto e non è difficile esprimere un giudizio su di lui!

  6. invece di buttare i soldi per queste st..te ci sono interi quartieri da 4 mondo senza illuminazione pubblica,senza fognature,strade ridotte a mulattiere,strade che sembrano discariche solo i soldi sanno prendere

  7. Si faccia dire il debito del comune di Salerno a quanto ammonta, e le sue dovute coperture finanziarie, se poi lei per suo uso e costume mangia caviale e champagne a debito, faccia finta di niente. Buona illusione

  8. Cara Rita quello in credi tu non credo interessi proprio a nessuno quello che conta in democrazia che tu non conosci è il consenso popolare. il resto sono solo sfoghi da frustrazione o mal di pancia che ti porti appresso da circa vent’anni, comunque fa un enorme piacere sapere che sei anche una filosofa così potrai prenderLO con filosofia!

  9. Nella prima delle sue ultime sette righe di scritto c’è la mia verità: ovvero, conosco molto bene le persone di cui parlo. E, mi creda, non mi sbaglio affatto.

  10. x Asso

    Io non ho mai mangiato caviale e mai bevuto champagne in vita mia. Non me lo posso permettere. Piuttosto, forse, qualcuno di cui sopra non riesce a fare più il nababbo e vuole accusare gli altri delle proprie avversità. In quanto al debito del Comune, non faccia il cinque stelle della situazione (un po’ come i missini e i comunisti degli anni settanta-ottanta e i leghisti dei giorni nostri salvo poi vedere com’è andata a finire…): lei ha contezza di qual era il deficit prima del 1993?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.