Contrasto al fenomeno delle stragi del sabato sera e controlli nella movida

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Carabinieri_posto_blocco_notteContinua l’attività di contrasto del fenomeno delle stragi del sabato sera da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Salerno.

Nella notte tra sabato e domenica mentre personale in uniforme del Comando Compagnia veniva impiegato in numerosi posti di controllo volti al contrasto del fenomeno della illegalità diffusa e alla verifica del rispetto della normativa del Codice della strada, militari in borghese, coadiuvati dagli ispettori della SIAE di Salerno, procedevano alla verifica del rispetto della normativa sulla vendita delle sostanze alcooliche all’interno di alcuni locali del centro storico e alla verifica del rispetto della normativa sul diritto d’autore.

Mentre circa 14 militari in uniforme procedevano al controllo di oltre 250 autovetture lungo le principali arterie di ingresso ed uscita dalla città e all’ingresso del Comune di Vietri sul Mare,  carabinieri in borghese verificavano all’interno di alcuni locali del centro storico il rispetto in particolare della normativa sulla somministrazione di sostanze alcoliche nei confronti dei minorenni.

Su quasi 180 persone sottoposte al test dell’etilometro, i militari denunciavano in stato di libertà 3 persone, un 39enne di Somma Vesuviana, un 41enne di Bracigliano ed un 35enne salernitano , sorprese alla guida con un tasso alcoolemico nel sangue superiore a 0,8 g/l, mentre ad un 23enne di Sarno veniva elevata sanzione amministrativa con contestuale ritiro della patente poiché sorpreso alla guida sotto l’influenza di ebbrezza alcolica con un tasso alcoolemico nel sangue compreso tra 0,5 e 0,8 g/l, provvedendo inoltre a numerose contravvenzioni al CDS con sequestro di quattro autoveicoli per mancanza di copertura assicurativa

Durante i controlli ai locali della movida del centro storico venivano sottoposti a perquisizioni diversi giovani, tra i quali, un 23enne ed un 19enne salernitani già noti alle militari, che venivano trovati in possesso di coltelli e di 8 grammi di Hashish e pertanto denunciati in s.l. alla Autorità Giudiziaria e venivano sanzionate in Largo Campo violazioni amministrative per un totale di oltre 1000,00, a carico di due locali che alle 02.40 circa riproducevano musica ad alto volume ben oltre il limite orario imposto dalle ordinanze sindacali.

COMUNICATO UFFICIALE CARABINIERI

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.