I fatti del giorno: domenica 4 ottobre 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiPAPA APRE IL SINODO SULLA FAMIGLIA, PESA OUTING MONS.CHARAMSA
VATICANO, ‘INDEBITA PRESSIONE’, TRA TEMI ANCHE UNIONI GAY

Alle 9,30, a San Pietro, papa Francesco aprirà con una messa
solenne il sinodo sulla famiglia. Tra i temi all’ordine del
giorno, anche quello delle unioni gay, imposto già ieri
all’attenzione dal ‘coming out’ di monsignor Charamsa. Per il
Vaticano “una indebita pressione”. Il Papa, ieri alla veglia ha
parlato della famiglia “come una luce, per quanto fioca, nel
buio del mondo”, “che abbracci le situazioni di vulnerabilità
che la mettono alla prova”.
—.

RIFORMA SENATO VA AVANTI MA MAGGIORANZA È SOLO A 160
DUBBI NEL PD. OGGI VOTO A FONDAZIONE AN SU NUOVA DESTRA

Approvato l’articolo 2 del ddl Boschi, il dibattito sulle
riforme non si arresta in attesa del voto segreto di domani
sull’art.6. Pesano i voti dei verdiniani, seminando inquietudini
nel Pd. Stasera interviste tv, a reti separate ma alla stessa
ora, di Renzi e Verdini. Oggi, intanto, l’assemblea dei soci
della Fondazione An sarà chiamata a votare sul futuro della
destra storica.
—.

AFGHANISTAN: STRAGE OSPEDALE MSF, ANCHE 3 BIMBI TRA VITTIME
APERTA INCHIESTA, IL CORDOGLIO DI OBAMA E STOLTENBERG

Ci sono anche tre bambini tra le vittime del bombardamento della
Nato sull’ospedale di Medici senza Frontiere a Kunduz, in
Afghanistan, il cui bilancio è ad almeno 19 morti e 37 feriti.
Secondo il governo afghano, dentro l’ospedale “si nascondevano
10-15 terroristi” che “sono stati tutti uccisi”. L’Onu chiede
un’inchiesta imparziale. Intanto Obama e il segretario Nato
Stoltenberg hanno espresso cordoglio per l’accaduto.
—.

A GERUSALEMME PALESTINESE UCCIDE 2 EBREI ORTODOSSI
ANCHE 2 FERITI TRA CUI UN BAMBINO. HAMAS PLAUDE

E’ alta la tensione a Gerusalemme, dove ieri sera, nel giorno di
shabbat, un palestinese di 19 anni ha attaccato una famiglia di
ebrei ortodossi diretti a pregare al Muro del Pianto ferendone
mortalmente due, prima di essere ucciso a sua volta dagli agenti
di polizia. Due uomini sono rimasti uccisi; feriti, in modo non
grave, una giovane donna e un bambino di due anni. Netanyahu,
dagli Usa, ha convocato per oggi a Tel Aviv i vertici militari e
di governo.
—.

USA: SUICIDA IL KILLER DEL COLLEGE, POLEMICHE SU ARMI
URAGANO, EMERGENZA IN SOUTH CAROLINA, TRACCE CARGO DISPERSO

Chris Harper Mercer, il killer dell’Umpqua Community College
dell’Oregon, si è tolto la vita dopo aver compiuto la strage,
prima che arrivasse la polizia, si è saputo ieri. Proseguono le
polemiche sulle armi negli Stati Uniti, colpiti in questi giorni
anche dall’uragano Joaquin. In South Carolina è stato dichiarato
lo stato di emergenza in seguito a forti piogge e alluvioni. Al
largo delle Bahamas localizzato il salvagente del cargo disperso
con 33 persone a bordo.
—.

GB: BUS A DUE PIANI SI SCHIANTA SU SUPERMERCATO A COVENTRY
MORTI UNA DONNA E UN BAMBINO, SEI FERITI IN OSPEDALE

Una donna e un bambino di 8 anni sono morti per le ferite
riportate nell’incidente che ha coinvolto un autobus a due piani
schiantatosi ieri pomeriggio in un supermercato nel centro di
Coventry, in Gran Bretagna. Al momento dell’impatto tra il mezzo
e l’edificio il bambino si trovava al piano superiore del bus
mentre la donna, una settantenne, camminava in strada. Altre sei
persone sono state ricoverate in ospedale.
—.

MONDIALI DI RUGBY, 13-33 CON AUSTRALIA, INGHILTERRA FUORI
CALCIO, MOURINHO, SE CHELSEA MI LICENZIA CACCIA IL MIGLIORE

Ai mondiali di rugby l’Australia ha battuto l’Inghilterra 33-13
determinando l’esclusione della squadra di casa. Oggi l’Italia
sfida l’Irlanda per l’ammissione ai quarti di finale. Intanto in
premier League Mourinho incassa l’ennesima sconfitta del
Chelsea, battuto 3-1 in casa dal Southampton. “Se mi cacciano,
mandano via il miglior allenatore che la squadra abbia mai
avuto”, il commento del ct. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.