Federazione Giovani Socialisti dice stop alle soste selvagge sul Corso a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Corso_Vittorio_Emanuele_Salerno“Per la serie “Salerno retrò”, assistiamo oggi all’ennesima puntata di: “Cittadini che parcheggiano su Corso Vittorio Emanuele senza alcun controllo”. Da molto tempo assistiamo a scene simili, ma è lecito chiedersi dove si trovino gli agenti della Polizia Municipale vista la grave situazione che, puntualmente, va creandosi durante l’orario di entrata ed uscita dalla scuola elementare “Vicinanza”. Situazione parimenti grave su via Diaz, con auto parcheggiate in doppia fila come se nulla fosse non solo durante i medesimi orari scolastici, ma durante l’intera giornata. Neanche l’ombra di un vigile urbano, i passanti neanche si sorprendono più.

Questa situazione è diventata ormai “routine” in ogni zona di Salerno in cui sono presenti plessi scolastici di vario ordine e grado, ed il risultato è evidente: sosta selvaggia senza limite alcuno, nessun controllo e traffico in tilt a causa della pioggia e della comprovata impossibilità di transitare in pieno centro. Prevedere l’utilizzo degli scuolabus comunali sarebbe un ottimo punto di partenza per rendere un servizio efficiente alla cittadinanza ed evitare episodi inqualificabili come quello (non primo, non ultimo) segnalato oggi a causa dell’emergenza chiaramente evidenziata dal fenomeno, in crescita smisurata anche a causa dei mancati controlli e di un mancato servizio che gioverebbe all’intera cittadinanza. C’è chi preferisce indignarsi e battersi per evitare che il Crescent venga costruito, c’è chi pensa alle teorie gender, chi abbaia a prescindere contro tutti, e chi vorrebbe una Salerno ordinata e giusta, con servizi efficienti alla portata di tutti e con controlli effettuati nei modi giusti per garantire un’immagine decorosa della nostra città”.

Il Segretario Cittadino FGS Salerno – Vittorio Cicalese

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. se aspettate che i vigili urbani arrivino da soli sul corso per fare le multe, allora state alla frutta, però consentitemi na cosa ovvia, perchè oggi l’ovvio non si porta più, ma perchè tutti quelli che protestano non chiamano col cell. il comando dei vigili, e vedrete che qualcuno con il buono o con le cattive arriverà sempre, non piangete sempre come delle femminucce in pene d’amore, ma agite da persone rette e corrette.

  2. Sono PERFETTAMENTE IN LINEA CON VOI!
    Ma I VVUU dove sono? Ora girano in Giulietta (Alfa) e vanno sempre incontro a Romeo! Del caos cittadino poco importa loro!

  3. Tranne la “tirata” finale (non si può essere contro il Crescent e contro la sosta selvaggia?) sono pienamente d’accordo. Mancano inoltre i “nonni in divisa” che regolavano per quanto possibile i “cafoni” e le “cafone” che popolano anche questa parte della città. Una soluzione intelligente potrebbe essere anche variare gli orari di ingresso, scalandoli per classe: ma qui si richiederebbe una capacità di analisi e di iniziativa sconosciuta a queste latitudini…..

  4. Io me la prendo anche con quelle mammine che sono capaci di entrare con l’auto nella scuola..pur di prendere il figlioletto, una volta doveva piovere per vedere scene cosi..ora neanche 20 mt a piedi fanno i bambini in giornate bellissime, mammine…guardate bene quello che state facendo!!!!

  5. da evidenziare che la mattina davanti al tribunale lato corso e pieno di auto della polizia, anche questo non va bene, essendo un percorso pedonale e dove passano bambini.credo che sia un Po troppo pericoloso..ma il problema comandano loro, noi siamo soltanto carta x rifiuti..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.