Università: Domani l’inaugurazione dell’Aula multimediale (Medicina e Chirurgia) a Baronissi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Giovedì 8 ottobre, alle ore 11, presso il campus di Baronissi sarà inaugurata l’Aula Multimediale afferente al Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Salerno.

Parteciperanno alla cerimonia di inaugurazione il Magnifico Rettore dell’Università di Salerno Aurelio Tommasetti, il Direttore del Dipartimento di Medicina e Chirurgia Mario Capunzo, il Presidente del Consiglio didattico di Medicina e Chirurgia Paolo Remondelli, e i referenti dell’Ufficio Tecnico di Ateneo che ha coordinato i lavori.

L’intervento, che ha portato all’approntamento e all’attivazione del nuovo spazio, rientra nell’ambito del programma di lavori “Costruendo UNISA”, per l’ampliamento e la riqualificazione generale delle strutture universitarie.

La nuova Aula multimediale, i cui lavori sono stati finanziati interamente con fondi stanziati dalla Regione Campania, ha una capienza complessiva di 430 posti a sedere.

Dotata delle più aggiornate tecnologie audio-visuali per la didattica, l’Aula utilizza esclusivamente dispositivi multimediali ad alta definizione. La struttura fa parte di un primo lotto di aule di Ateneo connesse in rete per la trasmissione dati, con l’obiettivo di consentire la fruizione dei contenuti anche in modalità non locale abbattendo, di fatto, i confini fisici della didattica tradizionale.

L’Ufficio Tecnico di Ateneo ha pianificato l’intervento in questione in corrispondenza ad una serie di altri lavori di riqualificazione, tra cui: il completamento dell’impianto di riscaldamento/raffreddamento dei laboratori di ricerca afferenti allo stesso Dipartimento, mediante l’installazione di unità di trattamento di aria con recuperatore di calore; la realizzazione di una piattaforma integrata di controllo accessi con la messa in servizio di un primo lotto di varchi controllati presso i laboratori del Dipartimento; la realizzazione di una piattaforma di Digital Signage con un’attivazione preliminare presso l’atrio dell’edificio “corpo C” di Baronissi e la relativa pubblicazione di contenuti informativi per gli studenti del Dipartimento; la fornitura di arredi per gli uffici dei docenti presso l’edificio laboratori di ricerca sempre a Baronissi; infine, l’integrazione della strumentazione per la trasmissione di contenuti multimediali presso l’Aula Magna di Ateneo del campus di Fisciano.

Sono diversi e contestuali gli interventi che stiamo realizzando in questo periodo per l’aggiornamento delle strutture nei nostri due campus di Fisciano e Baronissi –  ha dichiarato il Rettore Tommasetti. Il polo di Baronissi, che ospita in modo dedicato il Dipartimento di Medicina e Chirurgia e i suoi corsi di studio in Medicina e Chirurgia, Professioni sanitarie e Odontoiatria e Protesi dentaria, è oggetto di lavori di riqualificazione e ampliamento, anche per rispondere alla crescente domanda da parte dei nostri studenti di Medicina. Se aumentano le iscrizioni, aumentano le istanze di ospitalità e accoglienza cui far fronte. La nuova Aula multimediale intende rispondere positivamente a questa esigenzaoltre che garantire, con attrezzature e dotazioni all’avanguardia, performance innovative sempre più funzionali a supporto della didattica, della formazione e della ricerca. Con il programma Costruendo UNISA, continuiamo a lavorare per rendere i campus spazi di vita e di lavoro sempre più accoglienti, attrezzati ed adeguati a soddisfare tutte le esigenze in arrivo”.

L’Ateneo saluta i nuovi docenti e ricercatori Unisa

 Intanto questa mattina, presso la sala del Senato accademico del campus di Fisciano, il Rettore Aurelio Tommasetti ha salutato, con un brindisi augurale, i nuovi docenti e ricercatori dell’Ateneo salernitano.

Sono 31 le unità di personale, tra professori ordinari, associati e ricercatori che, attraverso i passaggi di ruolo programmati da maggio a ottobre 2015, hanno ufficializzato il loro accesso al livello di carriera superiore.

L’eccellenza del nostro ateneo è la comunità” – ha esordito il Rettore Tommasetti, sottolineando come la crescita di unità di personale, anche tramite i passaggi di ruolo,  costituisca una sfida importante per l’Università di Salerno. L’Ateneo, grazie alla coesione di tutte le sue componenti, ha inteso programmare e portare avanti una propria politica di reclutamento, già testimoniata lo scorso anno dal piano di assunzioni per 176 nuove unità.

Al centro di questa politica vi è il merito – aggiunge il Rettore – che è un valore  vivificante e pervasivo da riconoscere a tutti coloro che quotidianamente mettono a servizio della comunità universitaria il loro impegno e contributo scientifico”.

Augurando un buon lavoro ai nuovi 12 ricercatori, 11 associati e 8 ordinari, il Rettore Tommasetti ha confermato l’impegno di Unisa a favore della didattica, della ricerca e della crescita del territorio.

Al link seguente le dichiarazioni del Rettore Tommasetti e i contributi video della cerimonia, liberamente utilizzabili:

https://drive.google.com/folderview?id=0BzHR_0fQ1FY3UFRsUk8ySndZMTQ&usp=sharing

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.