I fatti del giorno: venerdì 9 ottobre 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiDIMISSIONI SINDACO ROMA MARINO: TEMO TORNI MAFIA
LASCIA SPIRAGLIO, POSSONO ESSERE RITIRATE ENTRO 20 GIORNI

Si e’ dimesso il sindaco di Roma Ignazio Marino. Dopo il passo
indietro dei tre assessori Causi, Esposito e Di Liegro, anche il
primo cittadino si e’ arreso in serata. ”Temo che dopo di me
torni il meccanismo corruttivo-mafioso”, dice l’ex primo
cittadino. Poi lascia uno spiraglio:”Presento le mie dimissioni
sapendo che queste possono essere ritirate entro venti giorni”.
—.

INTESA RAGGIUNTA SU NUOVO GOVERNO UNITA’ NAZIONALE PER LIBIA
ANNUNCIO INVIATO ONU LEON. NOMI A VAGLIO TRIPOLI E TOBRUK

Intesa su un nuovo governo di unita’ nazionale per la Libia. I
candidati passano al giudizio dei due governi rivali di Tobruk e
Tripoli. Annuncio dell’inviato speciale dell’Onu per la Libia
Bernardino Leon. Il premier proposto è Fayez Serraj.
—.

RUSSIA SMENTISCE CHE PROPRI MISSILI SIANO CADUTI IN IRAN
NATO AVVERTE MOSCA: PRONTI A DISPIEGARE FORZE IN TURCHIA

La Russia smentisce che missili lanciati dalle sue navi nel Mar
Caspio siano caduti in Iran. La Nato avverte la Russia stessa:
siamo pronti ”a dispiegare le forze in Turchia, se necessario”
dice il segretario generale Stoltenberg. Offensiva di Damasco
contro “i terroristi”, termine con cui indica i ribelli.
—.

PREMIO NOBEL PER LA LETTERATURA 2015 A BIELORUSSA ALEXIEVICH
HA DATO VOCE A CHI E’ STATO TOCCATO DALLA TRAGEDIA

Premio Nobel per la letteratura 2015 alla bielorussa Svetlana
Alexievich. Ha dato voce a chi e’ stato toccato dalla tragedia.
come mostra il suo più famoso ‘Preghiera per Cernobyl’.
—.

RIFORMA SENATO A UN PASSO DA APPROVAZIONE DI PALAZZO MADAMA
SI’ A ORDINE DEL GIORNO RANUCCI (PD), TAGLIO NUMERO REGIONI

Riforma del Senato vicina all’approvazione di Palazzo Madama.
Si’ a ordine del giorno del Pd Ranucci per taglio del numero
delle Regioni. Via libera al nuovo federalismo.
—.

INCHIESTA FIRENZE SU VICEPRESIDENTE UNICREDIT PALENZONA
AVREBBE AGEVOLATO PERSONAGGI COLLEGATI A BOSS MESSINA DENARO

Inchiesta della direzione antimafia di Firenze su Fabrizio
Palenzona, vicepresidente di Unicredit. Avrebbe agevolato
personaggi collegati al boss Matteo Messina Denaro. Palenzona
sarebbe stato coinvolto dall’imprenditore di Trapani Bulgarella.
—.

ALTRI QUATTRO ISRAELIANI ACCOLTELLATI DA PALESTINESI
DOPO I TRE DELL’ALTRO IERI. OTTO I FERITI COMPLESSIVI

Altri quattro israeliani accoltellati ieri da palestinesi dopo i
tre dell’altro giorno. Otto feriti. ”Istigati da Anp, Hamas,
movimento islamico e alcuni stati della regione”, per Netanyahu.
—.

TERREMOTO ALLA FIFA: SOSPESI BLATTER E PLATINI PER 90 GIORNI
LEO MESSI RISCHIA 22 MESI DI CARCERE PER EVASIONE FISCALE

Dopo mesi di scandali, sospesi per 90 giorni il presidente
dimissionario Fifa Blatter e il vice Platini. La ‘stella’ Leo
Messi rischia 22 mesi di carcere per evasione fiscale. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.