Meteo: da martedì nubifragi e neve al centronord, poi sud

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
maltempo_salerno_panorama_alto_3Cambia il tempo ed arriva ufficialmente l’autunno con due perturbazioni provenienti dalla Spagna che colpiranno prima il Nord e il Centro, poi da giovedì anche il Sud. Attesi nubifragi e neve in quota. Da venerdì arriveranno anche i venti freddi dal Nord Europa, e le temperature caleranno bruscamente, a cominciare dal settentrione.

Lo prevedono il Centro Epson Meteo e il sito 3bmeteo.com. I primi temporali cominceranno stasera in Liguria e nord della Toscana. Poi domani arriverà il maltempo su tutto i Centro e il Settentrione.

“Torneranno piogge localmente intense a partire dal Centronord – scrive Epson meteo in un comunicato – a causa del transito di due perturbazioni piuttosto ravvicinate provenienti dalla Penisola Iberica”.

Mentre al Sud si potranno ancora godere tiepide ottobrate (28 gradi in Sicilia), su tutto il Nord e sul Lazio si apriranno gli ombrelli e si indosseranno i giacconi.

“La neve inizialmente cadrà a quote di alta montagna, oltre i 2300-2500 metri di quota” prevede 3bmeteo.com. Per il sito saranno “più colpiti Liguria, Friuli Venezia Giulia e versanti tirrenici, dove non si escludono temporali; inizialmente risparmiate invece le regioni meridionali”. Giovedì dalla Spagna arriverà la seconda perturbazione, che investirà il Sud.

“La seconda parte della settimana si conferma caratterizzata da una fase di tempo molto instabile su tutto il Paese – spiega Epson – con numerosi occasioni per precipitazioni che potranno risultare intense e abbondanti al Centrosud, spesso a carattere temporalesco per i forti contrasti termici”. Epson lancia l’allarme per il “rischio di fenomeni particolarmente abbondanti sul Lazio centro-meridionale”.

Altre zone critiche saranno Umbria, nord delle Marche ed estremo Nordest. Secondo 3meteo.com, a dar manforte alla perturbazione iberica ci si metteranno anche i venti del nord: “Entro giovedì le piogge si estenderanno anche alle regioni meridionali, mentre l’arrivo di aria più fredda dall’Europa centro-settentrionale farà scendere le temperature e la quota neve sulle Alpi anche intorno ai 1.500 metri.

Altre piogge sono attese Venerdì e per il fine settimana”. Anche per Epson Meteo “da venerdì il clima si farà progressivamente più fresco in particolare al Nord, Sardegna e Toscana, con valori anche al di sotto della media stagionale”.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.