Sanità, basta con la vergogna dei tetti di spesa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
ticket_esenzione_ricetta_medica_salernoFrancesca è una studentessa napoletana di 24 anni. A maggio scorso le è stata diagnosticata una grave patologia tumorale e in una lettera inviata al presidente della Regione Vincenzo De Luca, con grande dignità e forza d’animo, ha voluto raccontare la sua assurda odissea per potersi curare.

“Sono scoraggiata, delusa dal nostro servizio sanitario il quale, anziché semplificare la vita alle persone affette da gravi patologie, gliela complica ulteriormente. Mi trovo – racconta Francesca – ad avere un’esenzione per questa patologia, che dovrebbe aiutarmi nelle varie spese mediche (basti pensare che il costo di un’analisi completa del sangue si aggira sui 250 euro) e mi accorgo che non serve a nulla. I budget della Sanità sono esauriti.

Pertanto da settembre scorso e fino a dicembre noi malati dovremo pagare qualsiasi esame o analisi…”.

Il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha voluto incontrare Francesca, alla quale ha espresso vicinanza e solidarietà, ed ha avviato immediatamente le procedure per verificare la copertura finanziaria per questo tipo di patologie per tutti i malati che si trovano nelle sue stesse condizioni. “Bisogna cancellare quella che è una vergogna assoluta: negare per tre quattro mesi l’assistenza sanitaria ai cittadini della Campania”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Credo che con i soldi usati per finanziare opere pubbliche o altro si potevano usare per questioni più urgenti tipo la sanità..nn credo sarebbe stato difficile..e credo che qualche analisi in più si poteva coprire..ma forse la salute dei cittadini non è altrettanto urgente

  2. Come sempre i soldi x pagare i ” signori che ci governano” non si toccano…ma quelli che servono x la salute dei cittadini finiscono subito…cambiano i governi…cambiano i personaggi… Ma la tarantella e’ sempre la stessa…basta…ci avete stancato…

  3. Per tutti gli amici sopra
    Dite che siete stanchi adesso? Io lo ero già prima.
    Un modo per risolvere il problema c’è ed è quello di non votare più questi politici che pensano solo al loro rendiconto ed a piazzare i figli nei vari partiti. I nostri governanti, purtroppo, sono espressione del nostro voto (per quelli che hanno votato e cioè il 50% degli aventi diritto)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.