Maltempo: violenti temporali e raffiche di vento a Salerno e provincia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Maltempo_Salerno_pastena_nubigragio_pioggiaViolenti temporali, con forti raffiche di vento, si sono abbattuti dalla serata di ieri in varie zone della Campania, in particolare a Napoli e nel Salernitano. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco alle prese con allagamenti e caduta di calcinacci da alcuni palazzi. Le forti raffiche di vento hanno divelto cartelloni pubblicitari e segnaletica stradale. Massima attenzione a Salerno anche agli alberi soprattutto nella zona di Parco Arbostella dopo il crollo di domenica scorsa. Alberi pericolanti in via dei Greci e via Calenda e via Vicinanza.

La prima conseguenza, come sempre avviene in questi casi, si è avuta sulla viabilità. In molti casi le caditoie ostruite hanno ampliato le pozzanghere nei punti depressi, in altre le fogne non hanno retto e l’acqua è uscita dai tombini. Strade e sottopassi allagati ed in alcuni punti questa mattina potrebbero essere ancora impraticabili. Acqua sulla sede stradale e circolazione rallentata anche in tangenziale e nel rione Carmine. Problemi anche nella zona industriale . Allagamenti – riferiscono dalla sala operativa dei Vigili del fuoco di Salerno – si sono registrati anche nella zona dell’Agro Nocerino-Sarnese, in particolare a Cava dei Tireni. Proprio nell’Agro Nocerino-Sarnese, i sindaci di Scafati, Nocera Inferiore e Sarno, in seguito all’allerta meteo annunciata nel pomeriggio di ieri dalla Protezione civile della Regione Campania, hanno deciso di lasciare chiuse le scuole nella giornata di oggi, giovedì, per ragioni di ordine pubblico e per tutelare l’incolumità dei cittadini.

A Salerno particolarmente colpito il comune di Castel San Giorgio, dove in via Cerreto un muro di contenimento ha ceduto causando una perdita di gas metano da una condotta di bassa pressione, sono in atto le operazioni di ripristino. L’autostrada A3 al km 47 tra Cava dei Tirreni e Vietri sul Mare è parzialmente ostruita da un albero caduto sulla sede stradale in fase di rimozione a cura delle squadre dei vigili del fuoco. Poco prima delle 3 la forte perturbazione ha interessato anche il territorio della provincia di Benevento. I torrenti Reinello e Calore sono esondati causando numerosi allagamenti nel capoluogo e nel comune di Duggenta.

Particolarmente colpiti i comuni di Pesco Sannita, Ponte, Valle Telisana, Solopaca, Vitulano dove delle frane hanno reso necessaria l’evacuazione di alcune abitazioni. Interventi anche in Puglia nella provincia di Foggia, colpita stanotte dalla perturbazione. Interessato soprattutto il capoluogo il territorio del comune di Troia. Risultano allagamenti diffusi sulla SS 90, SP 109 e SP 116. Un muro di sostegno, nel comune di Troia, ha ceduto e si è abbattuto su una cabina della rete del gas metano causando una contenuta perdita che è stata risolta in breve tempo. Alcune persone rimaste bloccate nelle proprie abitazioni sono state recuperate da personale dei vigili del fuoco. 

Situazione critica nella città di Benevento, e in altri centri della provincia, a causa delle abbondanti piogge della notte. Nel capoluogo sannita, a seguito alla tracimazione per oltre due metri del fiume Calore, in vari punti sono decine le auto rimaste sommerse e grossi disagi si registrano alla mobilità. Sono decine le richieste di soccorso ai vigili del fuoco.  La circolazione dei treni sulle linee Caserta-Foggia e Benevento-Avellino è stata sospesa a causa dei danni causati dai violenti temporali e dalle bufere di vento che si sono abbattuti, con decine di fulmini, la scorsa notte in molte zone della Campania. Lo si apprende da fonti di Trenitalia. Per limitare i disagi ai viaggiatori, Trenitalia ha attivato servizi sostitutivi con autobus. Ai viaggiatori – sottolinea Trenitalia – viene “fornita massima assistenza da parte del personale ferroviario”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. …Stamattina ho dovuto prendere un giorno di ferie dal lavoro, non mi è stato possibile recarmi al lavoro in questa città completamente allagata e dimenticata da Dio e da tutti… tombini allagati, grate fognarie piene di immondizia, ma come è possibile vivere in queste condizioni da terzo mondo ??? le strade erano torrenti in piena … ma nessuno fa niente??? ma l’acqua piovana, dove deve defluire ??? dovremmo vergognarci di vivere in questa città schifosa …Pubblicare redazione.

  2. Beh e’ andato via De Luca e queste sono le conseguenze avreste dovuto pensarci prima di eleggerlo alla Regione era piu’ utile a Salerno

  3. concordo sul post precedente in riguardo a città schifosa
    ma una volta non era Cava il “pisciaturo” hihihi..

  4. ……… non si arrabbi, Michela, abbia SOLO un poco di pazienza! Tra 45 giorni ci sarà la gara per l’affidamento dei lavori di pulizia fognaria ed a gennaio, forse, si comincerà a provvedere!!!!!!!!!!!

  5. … Nella mia zona, ho addirittura le piante, che spuntano dalle grate fognarie… Via Picarielli, zona da quarto mondo

  6. Prima che anneghiamo sott’acqua, votiamo 5 Stelle e deponiamo i De Luca…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.