Avrà inizio sabato 17 ottobre la prima edizione del Salerno Boat Show

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Marina_d'Arechi_2Avrà inizio domani, sabato 17 ottobre, alle ore 10.00 la prima edizione del Salerno Boat Show.

Il salone nautico organizzato da Marina d’Arechi, sarà aperto al pubblico nelle giornate di sabato e domenica 17-18 e 24-25 ottobre, dalle ore 10.00 alle ore 19.00, con ingresso libero.

Il nuovo porto turistico di Salerno si trasformerà per l’occasione in uno splendido villaggio della nautica, con 150 espositori, 130 imbarcazioni e tanti appuntamenti.

“Il ricco programma di eventi del fine settimana” ha commentato la direttrice di Marina d’Arechi e organizzatrice del Salerno Boat Show Anna Cannavacciuolo “è stato pensato per andare incontro alle esigenze di un pubblico variegato ma unito dalla passione per il mare. Ci saranno appuntamenti dedicati allo sport, alla vela, all’approfondimento di tematiche inerenti la filiera dell’Economia del Mare, alla musica”. “A poche ore dall’inizio ufficiale” ha aggiunto Cannavacciuolo “mi preme ringraziare tutti coloro che hanno creduto in noi, espositori, sponsor e istituzioni. Insieme a loro e a quanti si aggregheranno vogliamo costruire un Boat Show sempre più grande ed efficace”.

Apre il primo fine settimana di eventi, alle ore 10 la presentazione di “Sicme Energy e gas: l’energia del fare”.

Alle ore 11 presso l’area antistante il Bar Semprimporto sarà protagonista la Capitaneria di Porto di Salerno, alla presenza del Comandate Gaetano Angora. L’apertura in mare di una zattera di salvataggio sarà l’occasione per discutere di sicurezza.

Nel pomeriggio la tavola rotonda “L’Italia che il mare racconta. Il turismo nautico come opportunità di sviluppo del Mezzogiorno d’Italia”, ispirata da Signa Maris, un progetto del MIBACT- con la partnership della Presidenza del Consiglio.

Interverranno il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, il Presidente Marina d’Arechi Agostino Gallozzi, il Consulente strategico Invitalia per progetto “Signa Maris” Paolo Provasoli, il Presidente della Fondazione Carnovale Giovanni Carnovale, il Responsabile Relazioni Istituzionali di Ucina Roberto Neglia, il Segretario Generale Assonautica Italiana Matteo Dusconi, il prof. Domenico Apicella, docente dell’Università di Salerno, il Presidente di Assonat Luciano Serra e il Dirigente generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento affari regionali, autonomie e sport Giovanni Vetritto.

Concluderà i lavori il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, che al termine della tavola rotonda inaugurerà ufficialmente il 1° Salerno Boat Show.

Durante i due fine settimana, i più piccoli potranno, inoltre, divertirsi con le attrazioni sportive a cura di Decathlon.

Tutti i dettagli sono su www.salernoboatshow.com.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.