Aeroporti: De Luca, “Regione rileverà lo scalo di Salerno-Pontecagnano”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Tratto_Lungomare_Piazza_Liberta_9_De_Luca_primo“La Regione Campania rileverà, insieme alla Regione Basilicata, l’aeroporto di Salerno-Pontecagnano”. Lo ha annunciato il presidente della giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca a margine della giornata inaugurale della prima edizione del “Salerno Boat Show” organizzato dal Marina d’Arechi. “Faremo una operazione impegnativa ed importante sull’aeroporto – ha aggiunto De Luca – la Camera di Commercio ci ha comunicato che non è in grado di reggere la struttura per i costi che ha e quindi la rileveremo noi. Insieme alla Basilicata faremo decollare questa infrastruttura che sarà decisiva per la nostra regione. Capodichino non potrà andare oltre i 6 milioni di viaggiatori e quindi è essenziale per il nostro territorio avere un secondo scalo”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Solo adesso e’ sicuro che decollera’ questo aeroporto, almeno che quando si iniziera’ ad allungare la pista non usciranno i chiancarielli di turno ed Italia loro che si opporranno con qualche esposto , in quanto dicono che allungando la pista non si vede piu’ il campo di finocchi e di patate di Zio Guido.

  2. Ennesima balla. Molto probabilmente lo comprerà solo la Basilicata che ha i conti a posto ed è più ricca della Campania.
    Continua a farsi debiti con la bocca, la bocca un bel strumento.
    Continua a fare il sofista, in questi giorni ne ha detto parecchie….
    La Campania come il Galles, ha, ha, ha, ha,
    Altro che Crozza fra poco saremo lo zimbello di Italia…..

  3. Ma nn le scrivete proprio queste notizie. Ci sono quelli che fanno il tifo perché nn si realizzino. Se poi si riassegna pure il Palazzetto dello Sport, i chianchellini come fanno? Anzi di ringraziare che si sono create le occasioni per terminare quello che era iniziato, questi tendono a tifare contro. Ah , dimenticavo, e che peccato che nn c’è stata l’alluvione!!! Vuoi mettere?? …. Nn hanno pulito le saittelle. Ma speriamo almeno che qualche cittadino sarà colto di infarto a Dicembre, un Sabato sera . Così i soccorsi saranno lenti , perché ci sono le LUCI , ed il poveretto ci rimetterà le penne, e gli uccellacci potranno sfogarsi sul Web. Ma naturalmente molti si augurano anche che ci sia un intoppo al Ministero , per l’assegnazione dei lavori di cablaggio previsti per la Cittadella. Inoltre, se un piccolo piccolo maremoto colpisse la Stazione Marittima , nn sarebbe così male…. Questi pare che veramente la vogliono portare a termine… Cose da pazzi!!! Ma come si permettono!!!

  4. Arechi ll sei un grande.Condivido appieno quanto hai scritto,purtroppo nella nostra citta’ ci sono diversi disfattisti che sono solo impegnati a fare ricorsi su ricorsi e poi rompono perche’ le opere non vanno avanti.Godono solo se le cose vanno male come il loro guro Grillo che 1 anno fa disse che Expo non si sarebbe mai fatto.
    Invece e’stato un enorme successo mondiale.
    Sono il male di Salerno e dell’Italia.

  5. Si scrive : bello strumento. Bello È aggettivo multiforme che al singolare maschile rimane immutato quando precede S impura. Signora, prima di scrivere scrivere scrivere, legga un pochino di più in genere . O almeno la grammatica di Terza media. Ma un tempo era quinta elementare.

  6. Anche se sono contento per la sicura apertura che adesso in mano a De Luca si fara’ , sono scontentoda un lato in quanto prima periodicamente ogni anno – anno e mezzo andavo a mangiare qualcosa per l’astratta inagurazione che si faceva. Infine un pensiero per Rita che si sta intossicando la sua vita, non riesce a fare piu’ un esame clinico che gli esce tutto sballato specialmente quelle del fegato.
    Lascia perdere tanto il mondo, anzi no Salerno, domani fara’ almeno di te .

  7. Cara rita ricorda quello che hai scritto ora perchè, quando sarai smentita, dovrai fare mea culpa finendola di dire palle (eufemismo).

  8. Quella sa tutto..prevede il futuro…forse dimentica dei 50 mln in arrivo dalla giunta Caldoro. Ma stateve zitt!!!

  9. Attilio: ancora con questa balla della pista corta??!? ma lo volete capire che non c’entra NULLA la lunghezza della pista con il miserabile numero di voli e passeggeri di questo aeroporto??!?

    Come ebbi modo di dire tempo fa:
    l’Aeroporto di Pontecagnano ha una pista di 1654metri e 2000 passeggeri nel 2013!
    l’Aeroporto Santos-Dumont, il secondo per importanza e grandezza di Rio de Janeiro sta al CENTRO in mezzo alle case (al mare, a dire il vero) e ha due piste, una di 1260metri e l’altra di 1400metri! ha 9200000 (MILIONI!!) di passeggeri nel 2013 e più di 127mila voli! il che vuol dire circa il 50% in più del massimo di Napoli..

    Vogliamo continuare a parlare di questa sciocchezza della pista corta!? A chi dobbiamo far guadagnare con le altre opere di allungamento?!

  10. Io lavoro in Basilicata e dalla tua affermazione sulla Basilicata si deduce la tua grandissima ignoranza. La Basilicata avrà anche i conti apposto ma praticamente paga continuamente i debiti di enti, comuni, consorzi, università, etc… E’ praticamente un bancomat dove tutti si riforniscono per tirare avanti. Tutto questo in una delle regioni più povere d’Italia dove l’estrazione del petrolio sta causando danni ingenti all’ambiente e che prima o poi dovranno essere ripagati sempre dalla regione. La Basilicata investe nell’aeroporto a Pontecagnano semplicemente perchè i politici non sono mai stati sufficientemente incisivi nel portare avanti il progetto dell’aeroporto di Pisticci dove in passato sono stati buttati soldi esattamente come sta avvenendo adesso con questo aeroporto.

    Ma sei veramente una ciuccia presuntuosa.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.