Il salernitano Franco Nuschese premiato in America

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Franco Nuschese premiatoIl salernitano Franco Nuschese, presidente del Georgetown Entertainment Group e proprietario del ristorante Cafe Milano, ha ricevuto il premio “Leadership e Servizio” della National Italian American Foundation, la maggiore associazione degli Italiani d’America. Il gala, che celebrava il quarantesimo anniversario della NIAF, si è svolto ieri al Marriott Wardman Park di Washington.

Presente Sergio Marchionne, amministratore delegato della Fiat Chrysler Automobiles, anch’egli premiato con Franco Nuschese, Amato L. Berardi, Richard E. Caruso, Connie Francis, Mario Gabelli, Steve Perillo,  Alfred M. Rotondaro e Josephine J. (Gargiulo) Templeton. 

Ospiti d’ore della serata i tre tenori de “Il Volo”, gruppo vincitore dello scorso Festival di Sanremo.

“Sono profondamente onorato di questo premio – ha detto Franco Nuschese –   La stima e la fiducia della NIAF mi toccano profondamente. Il mio augurio è che ognuno di noi si rimbocchi le maniche per continuare a lavorare al progetto di una nazione sempre più innovativa, creativa e coraggiosa, capace di affrontare le sfide della modernità contemporanea con determinazione e serietà. Affinché i nostri figli e le generazioni che verranno possano sentirsi fieri ed orgogliosi di definirsi italiani”.
 
Franco Nuschese è nato a Minori (Salerno). Vive a Washington da oltre vent’anni, ma continua a coltivare un profondo legame con l’Italia e la sua terra. Nuschese ha iniziato la sua carriera a Londra, per poi approdare nel 1983 a Las Vegas, dove ha lavorato per Ceasars Palace e MGM. Nel 1992 ha aperto Cafe Milano, oggi uno dei ristoranti più noti di Washington DC. Nuschese è presidente del Georgetown Entertainment Group e di Capital Wines.
Nel 2006 ha ricevuto il premio Excellence in Business della Sons of Italy Foundation; nel 2008 la medaglia d’onore Ellis Island. Franco Nuschese è membro dei board dell’Istituto di Virologia dell’università del Maryland, del Global Virus Network, del Georgetown University Italian Research Institute e dell’Atlantic Council. È anche ministro-consigliere dell’ambasciata dell’Ordine di Malta. Nel 2015 ha ricevuto il Cafe Milano Award al Children’s Ball della Children’s National Health System, ospedale pediatrico; nello stesso anno è stato insignito del San Pio Foundation Award.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.