Pestrin graziato: una sola giornata di stop per il capitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa

ESPULSIONE PESTRIN694_risultatoManolo Pestrin salterà soltanto la gara con il Cesena. Il capitano granata è stato squalificato per un turno dal giudice sportivo dopo il rosso rimediato a Chiavari contro l’Entella.

Nelle motivazioni si legge che  “al 30° del primo tempo, all’atto dell’ammonizione, ha assunto un atteggiamento provocatorio nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria”.  Pestrin salta la sfida contro la sua ex squadra, il Cesena, e rientra contro la Virtus Lanciano.

Da segnalare l’ingresso in diffida di Davide Moro: il mediano granata è giunto alla quarta ammonizione e al prossimo giallo scatterà automaticamente il turno di stop.

 Ammonizione con diffida per proteste anche per il team manager Avallone, e il preparatore atletico Renato Scarpellino, anch’egli espulso da Baracani sabato dalla panchina.

 Di seguito le altre decisioni disciplinari prese dopo la disputa dell’ottava giornata del campionato di Serie B 2015/16:

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA: CANINI Michele (Ascoli Picchio): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; POSTIGO REDONDO Sergio (Spezia): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA: MAZZITELLI Luca (Brescia) per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione); PERTICONE Romano (Trapani): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.000,00 (TERZA SANZIONE): ANTONINI Luca (Ascoli Picchio) sanzione aggravata perché capitano della squadra.

ALLENATORI

AMMONIZIONE CON DIFFIDA: IULIANO Mark (Latina) per avere, al 41° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale; LO MONACO Massimo (Trapani) per avere, al termine del primo tempo, contestato platealmente l’operato di un Assistente; SCARPELLINO Renato (Salernitana): per avere, al 33° del primo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale.

DIRIGENTI

AMMONIZIONE CON DIFFIDA: AVALLONE Salvatore (Salernitana) per avere, al 33° del primo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. sta cape e provola, mo inizia a comportarsi come nell’anno in cui eravamo in serie b, pres. Lombardi ( personaggetto !)

  2. Le brutte notizie continuano a sommarsi….e noi che pensavamo che questa volta ce l’eravamo tolto da davanti per un pò, invece dovremmo continuare a vedere mastro lindo freschezza al limone…giallo.

  3. E meno male che l’hanno graziato… E se volevano punirlo cosa avrebbero fatto??? Lo avrebbero crocifisso… Resto convinto che Pestrin Santo non è ma l’arbitro è stato troppo fiscale e permaloso… Allora dovrebbero espellere tutti i calciatori!!!

  4. ragazzi , misuriamoci la palla tutti quanti. Neanche a me piace troppo Pestrin. Ma se allenatore , DS, dirigenza etc lo ritengono importante , qualche motivo ci sarà . Vi ricordo poi, che alcuni calciatori sono importanti, con perché i più bravi. Ma perché riconosciuti leader dallo spogliatoio . Per capacità di sacrificio in allenamento. Perché di specchiata moralità ( ricordate che in B, sono state truccate tante – e chissà veramente quante – partite??). Ok . Ognuno di noi fa un lavoro diverso. Inutile quindi sprecare chiacchiere. Pestrin , certamente , è un perno, se non tecnico ma di immagine si, del campo e dello spogliatoio. Sa chi deve spronare, chi può dare di più ( e non da) e chi invece è meglio che stia zitto. E poiché ho disturbi ossessivo compulsivi ritorno al mio mantra… Devono prendere un portiere svincolato prima di Gennaio. Prima Fabiani riconosce di aver fatto un pasticcio ( con almeno 4/5 errori gravi) con l\’uomo tra i pali e prima facciamo. Ok? Ne guadagna. Perché il DS ha sbagliato su: 1) cedere Gori. 2) aver perso Amelia- Polito-e diversi altri 3) il Pasticcio Frison 4) Arrivo di Terracciano dichiarato secondo se non terzo portiere….ed il perché di tutto ciò lo sa soltanto Lui. E forse i risvolti nn li sapremo mai. E neppure lo vogliamo. Ma in fondo può chiedere…! Convincere a spendere qualcosina in più . Perché anche la Società erroneamente riteneva che Strakosha potesse essere un novello Jashin ( per i più giovani è considerato fra i più grandi N 1 di tutti i tempi ). Ed invece nn piace a nessuno. Ne a Torrente, e neanche a Gigi Genovese. E neanche …… Alla squadra. Cioè … I ragazzi sentono indifesa la porta!. Ergo, intervenire subito. Poi a Gennaio si vedrà . Ma questo gioco al massacro deve finire IMMEDIATAMENTE. Saludos

  5. menomato Giggin o’ compless……. ho scusate menomale, come facevamo senza Giggin o’ compless ???

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.