Salernitana: Mister Torrente assolto dai tifosi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
salernitana_Avellino_2015_19_torrenteAssolto dai tifosi, Vincenzo Torrente non è finito sul banco degli imputati dopo le tre sconfitte di fila. Il tecnico è tra i pochi a salvarsi e ad essere stato solo sfiorato dalla pioggia di critiche rovesciatasi sulla Salernitana, soprattutto dopo lo scivolone di Chiavari. Torrente non è ritenuto responsabile dei risultati ottenuti dalla squadra. Del resto, il trainer di Cetara fin dall’inizio della stagione ha lottato controcorrente, continuamente ostacolato dagli infortuni e dalle squalifiche che, di volta in volta, hanno decimato il suo gruppo. E’ anche per questo che le sue scelte sono finite relativamente sotto accusa.

L’allenatore è stato “graziato” dai tifosi, convinti che i problemi di questa Salernitana sono di ben altra natura. Torrente è arrivato in punta di piedi ed ha sempre accettato di buon grado qualsiasi decisione della società. Ha rinunciato a portare con se’ uno staff tecnico di fiducia, si è rimesso nelle mani del club granata per la costruzione dell’organico, senza interferire più del dovuto nelle operazioni di mercato. Mai una polemica, una parola fuori posto, se non quella mezza frase arrivata a caldo, dopo la partita con il Trapani, quel “mi arrangio” pronunciato a denti stretti, che ha acceso il dibattito attorno alla Salernitana.

Torrente, però, non è andato oltre. Ha preferito continuare a mantenere un profilo basso, proseguendo per la sua strada. E’ evidente che il tecnico di Cetara non è un sergente di ferro e non è neanche uno di quei “generali fortunati” tanto spesso invocati da patron Lotito, dal momento che, a giudicare dai primi due mesi di campionato, la Dea Bendata non lo ha di certo assistito. Ora, però, l’allenatore è chiamato ad uscire dal “guscio”, a prendere in mano le redini di questa squadra, senza lasciarsi influenzare, a fare le sue scelte, schierando i giocatori a disposizione nei ruoli a loro più congeniali e di conseguenza ad assumersi le responsabilità delle sue decisioni. Solo allora si potranno davvero tirare le somme. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Torrente sta a sent a me: assodato che Fabiani non ti ha preso nè 2 ali di centrocampo nè 2 esterni per i 3 davanti (l\’unico sarebbe Troi-aniello ma non può fare 90 minuti), passa al 4-4-2 metti Gabionetta e Donnarumma davanti e Troi sull\’ala destra, a sinistra ti copri di più e quando Troi sarà stanco ti regoli 😉

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.