Legge Severino: Furlan (Cisl), non ci auguriamo vuoti di governo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
cisl“Siamo assolutamente rispettosi delle sentenze della magistratura. È chiaro che in un momento così delicato avere dei vuoti di governo nelle regioni e nelle grandi città in modo particolare in situazione di grande problematicità è l’ultima cosa che ci auguriamo oggi”. A dirlo il segretario generale della Cisl Annamaria Furlan, in merito alla vicenda de Magistris e al futuro anche della Regione con De Luca, a margine della Conferenza organizzativa programmatica della Cisl Campania “Per un sindacato del XXI secolo”, che si è tenuta all’Università degli Studi di Salerno. “Quando non c’è l’interlocuzione e la certezza di una governance – rimarca il segretario – le cose si complicano ulteriormente. Questo vale per la Campania ma anche per ogni altra situazione. È un momento particolare della vita del paese. Abbiamo ancora tanti disagi e tante preoccupazioni innanzitutto oltre 3 milioni di disoccupati, 40% dei giovani che non trova lavoro e tanti punti di produzione industriale da recuperare”.

“È il legislatore che ha creato le premesse di questa incertezza. C’è da sottolineare la disparità di trattamento tra parlamentari e amministratori locali. Per i primi soltanto la sentenza di condanna definitiva, come è stato per Berlusconi, porta alla sospensione”. Per il costituzionalista Augusto Barbera, intervistato dal Corriere della Sera, sulla legge Severino “ci sono le premesse per un intervento legislativo”. “Il governo deve promuovere una riforma della Severino. Ma prima occorre attendere le motivazioni della Corte su de Magistris e aspettare la sentenza su De Luca – spiega – Se venisse sottolineato l’eccesso di delega, è chiaro che si dovrebbe tornare sulla legge. Non sarà un’impresa facile”. 

(ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.