Saccheggiano slot-machine e macchinetta cambia-soldi, arrestati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
carabinieri_casello_autostradaContinuano senza sosta i servizi di contrasto alla criminalità diffusa da parte dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore che, in distinte operazioni, hanno arrestato tre persone per furto, denunciandone una quarta in stato di irreperibilità.

Ieri sera, infatti, i militari della locale Stazione hanno arrestato il pregiudicato nocerino Giovanni LANZETTA, 31 anni, attualmente sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza speciale di P.S.-

I Carabinieri, a seguito di accertamenti relativi al furto in un’abitazione di piazza Trieste e Trento – avvenuto nella mattina – hanno individuato il 31 enne quale autore del medesimo reato dall’esame dei filmati di un sistema di videosorveglianza presente nell’area.

Successivamente, l’uomo è stato rintracciato presso la propria abitazione e quindi denunciato in stato di arresto per furto aggravato e violazione alla prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione. Nella notte, invece, i militari della Sezione Operativa hanno tratto in arresto i fratelli

Antonio ed Andrea AGRESTA ESPOSITO, rispettivamente di 46 e 42 anni, entrambi di San Marzano sul Sarno e già noti alle Forze dell’Ordine.

I militari hanno sorpreso i due pregiudicati subito dopo aver asportato, da un bar del centro di San Marzano sul Sarno, due slot-machine ed una macchinetta cambia-soldi, contenenti complessivamente 5.500 euro in contanti. Nella circostanza i due fratelli hanno tentato la fuga a piedi, inseguiti dai militari che riuscivano a bloccarli dopo alcune centinaia di metri, mentre un terzo complice è riuscito a dileguarsi rendendosi irreperibile.

Sul luogo sono stati rinvenuti e sequestrati un’autovettura ed un motoveicolo Apecar utilizzati dai malviventi per la commissione del delitto, nonché vari arnesi atti allo scasso, mentre la refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita all’avente diritto.

Al momento sono in corso le indagini per l’individuazione del complice riuscito a sfuggire alla cattura. I tre arrestati questa mattina dovranno comparire innanzi il Tribunale di Nocera Inferiore dove verranno giudicati con rito direttissimo.

COMUNICATO UFFICIALE CARABINIERI

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.