Salerno: Autismo: il mio progetto di vita, ci pensa la mia scuola!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
autismo il mio progetto di vitaAutismo: il mio progetto di vita, ci pensa la mia scuola!

I GENITORI SCENDONO IN CAMPO, LA SCUOLA SI ALLEA CON LA FAMIGLIA

In applicazione di quanto stabilito:
dal Sinpia, dall’ Istituto Superiore della Sanita’, dalle linee Guida sull’autismo,dal DCA n.46 della Regione Campania, dalla legge 104/92, dalla legge Autismo 18 agosto 2015 n.134,
l’accordo rete di scuole, AUTISMO: UNA SFIDA DA VINCERE, che vede capofila, LA SCUOLA MEDIA T. TASSO , Dirigente dott.ssa ELVIRA VITTORIA BONINFANTE
in collaborazione con l’Associazione “Autismo chi si ferma è perduto”
Hanno organizzato un corso di formazione per formare ed uniformare docenti ed operatori nel metodo ABA, che rispecchino modelli e comportamenti scientifici internazionali compatibili con le realtà scolastiche ed in condivisione con i vari ambienti di vita del bambino autistico
27-28 OTTOBRE , 18-19 NOVEMBRE 1 DICEMBRE

PRESSO L’ AULA MAGNA DELLA SCUOLA MEDIA “TORQUATO TASSO”
IL CORSO SARÀ TENUTO

Dall’Istituto Europeo per lo Studio del Comportamento Umano (IESCUM) diretto dal Prof. Paolo Moderato Ph.D. IESCUM, President Senior Behavior Analyst, Professore di Psicologia Generale e Direttore del Dipartimento di Marketing, Comportamento, Comunicazione e Consumi “G.P Fabris”, Università IULM, Milano

OBIETTIVI DEL CORSO
• Identificare i principi dell’analisi del comportamento
• Descrivere e utilizzare le principali procedure applicative dell’analisi del comportamento
• Identificare e selezionare i comportamenti problema, analizzarli funzionalmente e identificare i fattori che li scatenano e mantengono
• Applicare interventi per insegnare nuove abilità e ridurre comportamenti problema nel rispetto dei principi etici nazionali ed internazionali
• Monitorare i progressi verso gli obiettivi stabiliti per controllare l’efficacia dell’intervento
STRUTTURA DEL CORSO
• Attività didattica frontale: 40 ore
• Assessment delle competenze: 3 ore per studente
• Apprendimento clinico/tirocinio: 100 ore
Presenta
Dott.ssa Elvira Vittoria Boninfante , Dirigente scolastico della scuola media Torquato Tasso
Docenti
Dott.ssa Chiara Ferrari Supervisor, Psicologa , Consulente clinico MIPIA (Modello Italiano Intensivo e Precoce per l’autismo) e IESCUM (Istituto Europeo per lo studio del comportamento umano)
Dott.ssa Melissa Scagnelli Ph.D., BCBA, Psicologa , MIPIA (Modello Italiano Intensivo e Precoce per l’autismo) e IESCUM (Istituto Europeo per lo studio del comportamento umano)

L’iniziativa arriva a conclusione di un percorso iniziato , nel settembre 2014 , dal Preside Vincenzo Giannone che ha aperto la strada sia all’applicazione delle normative di riferimento sull’autismo, sia alla formazione ed informazione sulla patologia , adeguando il Pof della scuola, costruendo un progetto sperimentale con il coinvolgimento di tutti gli attori ( corpo docente, supervisor , operatorii aba, famiglia) , investendo come scuola in un seminario sull’autismo, partecipando in prima persona al percorso del bambino autistico, , presenziando ai ws , al glho ed a tutto cio’ che ha permesso l’ inclusione , la programmazione , l’attuazione, e la realizzazione del progetto di vita del bambino autistico . Insomma un grande uomo ed un grande dirigente che ha informato ed investito gli enti territoriali preposti , asl , comune, ufficio scolastico, Glip , ad intervenire per la presenza nella sua scuola di una bambina autistica e dare risorse personali e finanziarie atte ad attuare il PEI ed il PDF della bambina , tenendo ben presente come da normativa di riferimento di dare continuita’ , considerata la patologia, alle figure di riferimento del bambino e della famiglia .

Giannone, con il seminario sull’autismo , tenuto dallo Iescum del Prof Paolo Moderato, intervenuto al seminario, ha incontrato l’adesione e la volonta’ di docenti, dirigenti , famiglie, ad andare avanti , costruendo un accordo di rete, Autismo: una sfida da vincere, che vede capofila la fantastica Elvira Vittoria Boninfante, accompagnata da altrettanti splendidi e zelanti dirigenti , Concetta Carrozzo, Annamaria Grimaldi, Liliana Dell’isola, Anna Maria D’angelo , Renata Florimonte, Annamaria Frigenti,Alessandra Tarantino, Manrico Gesumaria, Giovanna Nazzaro, Luisa Del Forno, Pina Del Giudice ed altri ancora si stanno aggiungendo.

L’iniziativa mirata ai bambini autistici, con l’intervento dei genitori, la mamma di Alessandro, il papa’ di Luca, la mamma di Ivan, la mamma di Francesco, la mamma di Giorgia, e l’associazione Autismo chi si ferma e’ perduto , in alleanza con la scuola, cerca , con l’utilizzo dello IESCUM per l’applicazione del metodo scientifico ABA, di permettere la costruzione di un modello, di un percorso scolastico funzionale ed in condivisione con gli ambienti di vita utilizzando la sinergia tra corpo docente e team di figure specialistiche ( Consulente clinico ed operatori aba, ) per la completa attuazione del progetto di vita del bambino autistico
Certamente , adesso , al mio progetto di vita, ci pensa la mia scuola !!!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.