Napoli pensa allo scudetto ma Sarri vola basso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
sarriMaurizio Sarri e’ soddisfatto della gara del Napoli. “Abbiamo giocato una buona gara, fatto girare la palla con velocita’. Al di la’ della prova di maturita’ credo che questa sia una grande vittoria perche’ affrontavamo una squadra con grande ritmo, forte fisicamente, bene organizzata e vincere contro il Chievo a Verona non sara’ facile per nessuno. E infatti per conquistare i tre punti abbiamo dovuto fare una buona prestazione.

Mi e’ piaciuta la voglia di fare risultato, la capacita’ di sacrificarsi. La difesa sta crescendo, come sta crescendo tutta la squadra e non e’ un caso che stiamo prendendo pochi gol”. Detto questo, a parola scudetto per il tecnico “rimane una bestemmia. Parlatene con la Roma che è prima: siamo in gruppo di squadre molto numeroso. Pensiamo a mercoledì, sarà un’altra partita difficile e contro una squadra che avrà 24 ore di riposo in più di noi. Considerato che facciamo anche l’Europa League, questo non mi sembra giusto: non c’è stata attenzione nello stilare le date del calendario, specialmente per le squadre che disputano l’Europa League”.

Parlando dei singoli, un capitolo a parte merita Higuain: “E’ un ragazzo leale – le parole di Sarri – Ad inizio campionato gli ho detto che secondo me poteva essere il miglior attaccante del mondo, ma per farlo doveva lavorare perche’ in certe giocate era troppo pigro. Si e’ messo in discussione e sta dimostrando di essere un giocatore straordinario”. Rolando Maran accetta il verdetto del campo.

“Dispiace, volevamo fare un risultato positivo da dedicare a Federico. Mattiello tornera’ piu’ forte di prima, ne sono convinto. Alla vigilia avevo sottolineato la forza del Napoli e il campo lo ha dimostrato. Credo che ce la siamo giocata a viso aperto sino alla fine contro la squadra piu’ in forma e a mio avviso in questo momento piu’ forte del campionato.

Ma il Chievo e’ sempre stato in partita, abbiamo lottato. Potevamo andare in vantaggio. Comunque onore al Napoli e alla sua forza. La mia espulsione? Dall’inizio del campionato stiamo subendo troppi episodi sfavorevoli. Il mani di Higuain se ravvisato avrebbe potuto darci una mano. Non abbiamo giocato comunque la nostra miglior partita, merito anche del Napoli che ci ha impedito di farlo”.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Marooooonn mo diventiamo tutti tifosi del Napule, sui balconi metteremo una bandiera del Napule, una bandiera della Grecia una bandiera dell’Argentina e una bandiera dei Borbone e poi andiamo tutti nelle strade con le nostre Pande scassate a cantar aleeeee ooohhh chi non zomp è bianconero eh ehh eh chi non zompa bianconero eh eh e poi vengono gli Europei tutti a gufare l’Italia marooonn sai che bello per le strade ci sarà pure il Reporter dei Quartieri di Salernonotizie.it sai come sarà contento? Mi piace Maradona Mi piace Duvan Zapata e metti pure un mi piace ad Allan che è peccato se no….chi non zomp bianconero eh eh eh NO CENSURA

  2. Ti correggo….tornerete ad essere tutti tifosi del Napoli.Un tempo lo eravate.mo’ siete più divisi.Milanisti,juventini,interisti e tanti napoletani.Come seconda squadra tenete per U seliern.

  3. Appunto un tempo, come quando Napule era colonia Romana ahahaaah per non parlare dei napoletani tifosi della Juve Milan Intre…quando la Metropoli Napoli era Napule Soccer e giocava con la Juve Stabia in serie C…mica è colpa mia se Milano ha in totale 10 Champions 7 al Milan e 3 all’Inter e il Napule Soccer Zeruuuu Tituli??…..Chi sono hijo per judicare…no censura

  4. Vai Giggino miett a bandiera ngopp ò balcone poi sparamm i fuochi pom pom cipolle agli e pallone di Maradona pom pom è fatt à bott pom buuuuuum

  5. Hai ragione,mica è’ colpa tua se mo’ la Juve ,il Milan e l’Inter pigliano mazzat a cecat ro Napl…..la ruota gira ti ricordi quando U seliern giocava contro il Napoli?Beh scordatelo…..

  6. Mamma mia hai proprio ragione Fratello chill à Juventùs ò Milàn e l’Intèr pigliano mazzat solo rò Napule, mica pure da Sassuolo Chievo Empoli, solo che a Milano i tifosi rò Milàn e dell’Inthèr fanno i caroselli solo quando si vince lo Scudetto o la Champions League, mica come a Napule dove si festeggia per aver battuto à Juventùs o per aver vinto a Supercoppa Italica ai calci di rigori in MedioOriente…jamm jaa stasera metterò sul balcone la Bandiera del Napule e dell’Argentina può darsi che prima o poi ce la farà a vincere contro la Germania il derby manzo Argentino-Wrustel tedesco a prova di OMS….NO CENSURA

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.