Capaccio: Luci d’artista nella città dei templi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
tempio_cerere_templi_paestumSarà un’accensione graduale, un percorso che inizierà giovedì 29 ottobre e avrà il suo clou martedì 8 dicembre: le luci di Natale nella Città dei templi si accenderanno in occasione dell’apertura della diciottesima edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico in via Magna Graecia, via Italia ’61 e viale della Repubblica.

In rispetto della giornata della commemorazione dei defunti resteranno spente alcuni giorni per poi essere riaccese domenica 8 novembre in concomitanza con l’accensione del giardino incantato che sarà allestito nei pressi della scuola media.

L’ultima accensione sarà quella dell’albero alto 17 metri e del diametro di 7 metri che verrà posizionato in via Magna Graecia e si illuminerà l’8 dicembre dando ufficialmente il via agli eventi del “Natale al Villaggio”. Le luci sono a cura della ditta Duemmeillumination di Laurino e realizzate in collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo di Capaccio-Paestum.

«Per la prima volta anche la nostra Città avrà le sue luci d’artista. – spiega il sindaco Italo Voza – Abbiamo voluto adottare anche noi un’iniziativa che a Salerno si è rivelata di grande successo, visto che per vedere le luci d’artista vengono persone da ogni parte d’Italia. Qui da noi sarà possibile, soprattutto nel periodo delle ferie natalizie quando c’è già affluenza di turisti, abbinare la visita all’area archeologica con il percorso delle luci d’artista che coinvolgerà tutto il centro di Capaccio Scalo».

«Abbiamo scelto Capaccio Scalo perché è qui che si concentra il maggior numero di negozi, perché è il centro commerciale della Città. – afferma l’assessore alle Attività produttive Crescenzio Franco – Il nostro obiettivo è far rivivere il centro, incentivando i cittadini a scendere in strada e a fare acquisti nei nostri negozi».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. …va bene sindaco…ma che si rifaccia il manto stradale dalla rotatoria della ss 18 alla rotatoria di Capaccio scalo centro….una vera vergogna. La ditta che ha ridotto cosi\’ quel tratto per il posizionamento dei sotto servizi andrebbe data in pasto all\’ISIS… una vera vera porcheria…si dia da fare sindaco….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.