UNIBEAT: torna il Festival di musica elettronica all’Università degli Studi di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
UNIBEATEnergia. Energia in musica che si espande e coinvolge. In una parola, Unibeat. L’Università degli Studi di Salerno batte il tempo, senza limiti e barriere. Esibizioni live e dj-set trasformeranno il parcheggio del Rettorato in un una piattaforma incontaminata di aggregazione, una piattaforma libera e priva di compromessi. 29 e 30 Ottobre, Run – Rete universitaria nazionale – e SalernoInKult, presentano la quarta edizione di uno dei Festival più rinomati e acclamati nel panorama underground. “Il concept di quest’anno è No Man’ Land, la terra di nessuno – ha spiegato Gennaro Quaranta, Presidente Run – proprio a testimoniare il desiderio e la voglia di creare una manifestazione in grado di svincolarsi da target. Unibeat si propone come l’occasione giusta e necessaria di evasione, contraddistinta da esibizioni di alto livello di artisti di spessore del panorama elettronico internazionale”.

Due serate all’insegna del divertimento, della musica e dello spettacolo. L’Università che miscela la cultura all’arte, Unibeat è pronto a consacrarsi ancora come il Festival dell’autunno per eccellenza. Un successo annunciato, che continua ad affermarsi ed incassare successi. “Anche quest’anno abbiamo cercato di catalizzare all’interno del nostro Festival una programmazione musicale in grado di entusiasmare e sorprendere – ha continuato Quaranta –. La nostra terra di nessuno appartiene ad ognuno di noi che per due sere diventiamo registi e attori dell’intero format. Il segreto sta nel lasciarsi trasportare dall’energia e dalla musica di Unibeat”.

Migliaia di giovani coinvolti quindi, un parterre ricco ed il ritmo di chi ha voglia di sentirsi libero. Vivo.  Dj PeteSyracuseMystic Jungle TribeAdruMike BanksMark FlashJoe Drive e Giovanni Damico gli artisti che infiammeranno Unibeat 2015. Sfumature, occasioni. Musica e immagini. Oltre i preconcetti, “nella terra di nessuno”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.